fbpx

PGA Tour: Kevin Chappell gira in 59 colpi

Chappell Kevin
  14 Settembre 2019 News
Condividi su:

Il rookie Robby Shelton è rimasto al vertice del A Military Tribute at The Greenbrier con 127 (62 65, -13) colpi, ma è stato raggiunto da Scottie Scheffler (65 62) e dal giovane cileno Joaquin Niemann (65 62).

Sul percorso dell’Old White TPC (par 70), a White Sulphur Springs in West Virginia nel torneo che apre la stagione 2019/2020 del PGA Tour, il protagonista assoluto è stato Kevin Chappell , 33enne californiano di Fresno con un titolo sul circuito, risalito dal 115° a quinto posto con 130 (-10) dopo uno spettacolare 59 (-11). E’ l’undicesimo giocatore nella storia del circuito a infrangere il muro dei 60 colpi, con Jim Furyk unico a farlo per due volte, e inoltre ha eguagliato il record dei birdie consecutivi realizzati, ben nove, stabilito da Mark Calcavecchia nel 2009 (RBC Canadian Open al Glen Abbey GC).

Il trio di testa è seguito a un colpo da Adam Long (128, -12), mentre sono al sesto posto con 131 (-9) Sam Ryder e l’australiano Cameron Smith. Non sembra avere più chances di difendere il titolo Kevin Na, 25° con 134 (-6), è poco oltre metà classifica la promessa norvegese Viktor  Hovland, 47° con 136, -4), mentre ha deluso Bruson DeChambeau, numero dieci mondiale, uscito al taglio con 138 (-2), due colpi oltre il limite di qualifica. Il montepremi è di 7.500.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il A Military Tribute at The Greenbrier viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: sabato 14 settembre e domenica 15, dalle ore 21 alle ore 24. Commento di Maurizio Trezzi e di Marco Durante.

I RISULTATI