fbpx

PGA China: scatto di MacPherson,  Zemmer 32°, Terragni out

MacPherson Bryden
  07 Settembre 2018 News
Condividi su:

Aron Zemmer ha recuperato, portandosi dal 61° al 32° posto con 143 (74 69, -1) colpi, nel Qinhuangdao Championship, torneo del PGA China Tour che si sta svolgendo al Qinhuangdao Poly Golf Club (par 72) di Qinhuangdao in Cina, mentre Cristiano Terragni è scivolato dal 61° all’84° con 150 (74 76, +6) uscendo al taglio.

Nuovo leader è l’australiano Bryden MacPherson (134 – 70 64, -10), nella foto, 28enne di Melbourne con due successi nel tour, datati 2015, e uno nel China Tour (2017), l’altro circuito del Paese. Con otto birdie senza bogey per il 64 (-8), miglior punteggio di giornata, da preso un colpo di vantaggio sugli statunitensi Joseph Winslow e Charlie Saxon (135. -9), quest’ultimo dominatore della stagione con quattro successi, due in ciascun tour cinese.  In quarta posizione con 136 (-8) l’inglese Stephen Lewton e Shunyat Hak di Hong Kong, in sesta con 137 (-7) l’inglese Adam Sagar e in settima con 139 (-5) i coreani Daejin Jeong e Seongkeun Cha, l’australiano Max McCardle e i cinesi Yinong Yang e Yechun Yuan.

Aron Zemmer ha segnato cinque birdie e due bogey per il parziale di 69 (-3) e Cristiano Terragni ha girato in 76 (+4) colpi con tre birdie, un bogey e tre doppi bogey. Come in tutti i tornei del PGA China Tour il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro) con prima moneta di 270.000 renminbi (poco più di 34.000 euro).

I RISULTATI