fbpx

Honda LPGA Thailand, successo per Koerstz Madsen. Giulia Molinaro è 40/a

  13 Marzo 2022 In primo piano
Condividi su:

La danese supera con un eagle alla seconda buca di playoff la cinese Xiyu Lin

Nanna Koerstz Madsen si è aggiudicata la quindicesima edizione dell’Honda LPGA Thailand, torneo del LPGA Tour che si è disputato al Siam Country Club (Pattaya Old Course, par 72) di Chonburi. La danese, dopo essere stata rimontata in extremis da Xiyu Lin, è riuscita a trovare il suo primo successo sul principale circuito americano femminile grazie ad un eagle alla seconda buca di playoff dopo che entrambe avevano chiuso i quattro round con 262 (-26) colpi. Giulia Molinaro, unica italiana in gara, si è piazzata al 40/o posto con 275 (71 72 66 67, -12). Una gara in crescendo per l’azzurra che, nel terzo e nel quarto giro, ha fatto registrare ben tredici birdie e appena due bogey. Un buon auspicio in vista delle prossime gare per la 31enne di Camposampiero.

Grazie a questo successo, Nanna Koerstz Madsen succede nell’albo d’oro alla tailandese Ariya Jutanugarn, vincitrice nel 2021. La classe 1994 nativa di Smorum incassa così un assegno di 240.000 dollari su un montepremi complessivo di 1.600.000 dollari. Si tratta del primo successo di un’atleta danese sul LPGA Tour. Nel 2016, la Koerstz Madsen ha vinto il Tipsport Golf Masters sul Ladies European Tour, mentre l’anno successivo ha collezionato tre titoli sull’Epson Tour (ex Symetra Tour, il secondo circuito americano femminile) dove ha conquistato il Symetra Classic, il Kia Championship e il Danielle Downey Credit Union Classic. Nel 2021, oltre ad aver partecipato al trionfo del team Europe nella Solheim Cup 2021, si è fatta notare all’ANA Inspiration e al Women’s British Open – entrambi tornei del Grande Slam – chiudendo rispettivamente terza e quinta. Inoltre, ha rappresentato la Danimarca alle Olimpiadi di Rio e di Tokyo, dove si è piazzata tredicesima nel 2016 e nona nel 2021.

Nella foto, Giulia Molinaro