fbpx

PGA Tour: Xander Schauffele prove di bis alle Isole Hawaii

Schauffele Xander 1
  04 Gennaio 2020 In primo piano
Condividi su:

Il campione in carica ha un colpo di vantaggio su Patrick Reed e sul cileno Joaquin Niemann

Xander Schauffele ha sferrato il suo attacco è si è portato con 137 (69 68, -9) colpi al vertice del Sentry Tournament of Champions (PGA Tour), che si sta effettuando sul percorso del Plantation Course (par 73) a Kapalua, nell’isola hawaiana di Maui.

In una giornata avversata da pioggia e vento, che spirava fino a 35 miglia orarie, Schauffele (nella foto), 26enne di La Jolla (California) con quattro titoli sul circuito, ha girato in 68 (-5) colpi, realizzando cinque birdie, unico giocatore a non aver segnato bogey sulle prime 36 buche (quattro birdie nel parziale di 69, -4 nel turno d’avvio).

Lo seguono a un colpo il cileno Joaquin Niemann, in vetta dopo un giro, e Patrick Reed (138, -8), risalito dal 16° posto con un 66 (-7, otto birdie, un bogey), miglior score di giornata, In quarta posizione con 139 (-7) Rickie Fowler, in quinta con 140 (-6) Patrick Cantlay e Justin Thomas e in settima con 141 (-5) J.T. Poston e Matthew Wolff, 20enne di Simi Valley (California), altro giovane emergente come Niemann, 21enne di Santiago del Cile. Ha perso terreno Jon Rahm, numero tre mondiale, nono con 142 (-4), e non appare in grado di proporsi per il successo Dustin Johnson, 15° con 143 (-3).

Sono in gara i vincitori della passata stagione (34 al via) con le defezioni, tra gli aventi diritto, di Francesco Molinari, Tiger Woods, del nordirlandese  Rory McIlroy e di Brooks Koepka, leader del world ranking, ancora alle prese con problemi al ginocchio sinistro. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il Sentry Tournament of Champions viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: notte tra sabato 4 e domenica 5, dalle ore 22 alle ore 2; notte tra domenica 5 e lunedì 6, dalle ore 24 alle ore 4. Commento di Nicola Pomponi e di Isabella Calogero.

I RISULTATI