fbpx

PGA Tour: nel Memorial Ryan Moore al proscenio, Tiger Woods 23°

Ryan Moore
  31 Maggio 2019 In primo piano
Condividi su:

Tiger Woods, 23° con 70 (-2) colpi, ha effettuato una discreta partenza al Memorial Tournament, torneo del PGA Tour.

A Dublin, nell’Ohio, il campione californiano ha realizzato il suo parziale più basso di apertura nella competizione dal 2012, quando chiuse il primo round sempre in 70 (-2), riuscendo poi a vincere il quinto titolo in carriera nella manifestazione. Stesso score per Phil Mickelson.

Sul percorso del Murifield Village Golf Club (par 72), Woods e Mickelson sono a cinque lunghezze di distanza dal connazionale Ryan Moore, in testa con 65 (-7).

Gara iniziata all’insegna delle polemiche negli Stati Uniti. Con Woods, Justin Rose (88° con 75, +3) e il campione in carica Bryson DeChambeau, 78° con 74 (+2), che non hanno nascosto il proprio malumore per una seconda parte di gara cronometrata. A rischio penalità per una manche considerata troppo lenta, i tre big più attesi della competizione hanno forzato colpi e giocate. “E’ stato frustrante”, lo sfogo di Woods.

Nell’Ohio ancora un ottimo avvio per Jordan Spieth, secondo con 66 (-6). Mentre l’indiano Anirban Lahiri, l’australiano Marc Leishman, il tedesco Martin Kaymer e gli statunitensi Vaugh Taylor e Bud Cauley, condividono la terza posizione  (67, -5). Con Rickie Fowler, Xander Schauffele e Danny Willett, dodicesimi (69, -3). Solo 30° Justin Thomas (71, -1), al rientro dopo l’infortunio al polso. Mentre Rory McIlroy è 88°come Rose. Il montepremi è di 9.100.000 dollari.

ll torneo su GOLFTV – Il “Memorial Tournament” viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Seconda giornata: venerdì 31 maggio dalle 20,30 alle 0,30.

I RISULTATI