fbpx

Junior Ryder Cup: Stati Uniti in vantaggio sull’Europa (7,5-4,5)

Rasmus Hojgaard e Emilie Alba-Paltrinieri
  24 Settembre 2018 In primo piano
Condividi su:

Buone prove delle azzurre Emilie Alba Paltrinieri e Alessia Nobilio nel team continentale

Il team degli Stati Uniti è in vantaggio su quello dell’Europa per 7,5-4,5 dopo la prima giornata della Junior Ryder Cup, la sfida a livello Under 18 in svolgimento al Golf Disneyland di Parigi, e gara d’apertura della settimana che porta alla 42ª Ryder Cup (Le Golf National, 28-30 settembre). Si sono tenuti sei incontri di fourballs al mattino, con coppie dello stesso sesso (parziale 4-2 per gli Usa), e sei di fourballs nel pomeriggio con coppie miste (parziale di 3,5-2,5 sempre per gli americani)

Nella squadra continentale, affidata alla capitana Maïtena Alsuguren, giocano le azzurre Alessia Nobilio ed Emilie Alba Paltrinieri che, complessivamente hanno portato un punto e mezzo alla causa europea. Le due italiane hanno giocato insieme il foursome pareggiando contro Yealimi Noh e Rachel Heck, che sono riuscite a recuperare in extremis un doppio svantaggio. Nel pomeriggio Emilie Alba Paltrinieri ha dato il suo notevole contributo al successo ottenuto insieme al danese Rasmus Hojgaard contro Akshay Bathia e Yealimi Noh (5/4). Alessia Nobilio ha giocato insieme all’altro danese Nicolai Hojgaard, gemello di Rasmus, cedendo per 2/1 a William Moll e a Rachel Heck dopo un bel tentativo di rimonta.

Tra i continentali si è distinta anche la svedese Ingrid Lindblad (una vittoria, un pari), mentre tra gli americani, guidati da  Allen Wronowski, hanno fatto bottino pieno Canon Claycomb, Cole Ponich, Erica Shepherd e William Moll. Il torneo si conclude con la disputa dei dodici singoli.

Sport per giovani – Sul campo tantissimi ragazzi che hanno seguito la gara con grande entusiasmo, appassionandosi alle prodezze di Under 18 che sono tra i migliori a livello mondiale, a testimonianza di un golf che si rivela sempre di più sport per i giovani, i quali manifestano un interesse continuamente crescente.

(Nella foto di Aurélien Meunier/Getty Images: Rasmus Hojgaard ed Emilie Alba-Paltrinieri)

I RISULTATI