fbpx

Eurotour: nell’Open de France prodezze di Kinhult, rimonta Bertasio (30°)

Nino Bertasio
  29 Giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

Rahm e Thomas a ridosso della vetta. Pavan 55°, out Paratore, Manassero, Gagli ed E. Molinari

 Lo svedese Marcus Kinhult è il nuovo leader con 136 (71 65, -6) colpi nell’HNA Open de France, terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari, che si sta svolgendo a Le Golf National (par 71), nei pressi di Parigi, percorso che ospiterà la prossima Ryder Cup (28-30 settembre). Sono rimasti in gara Nino Bertasio, 30° con 144 (76 68, +2), e Andrea Pavan, 55° con 146 (72 74, +3), mentre sono usciti Renato Paratore, 66° con 147 (77 70, +5), out per in colpo, Matteo Manassero, 72° con 148 (75 73, +6), Lorenzo Gagli, 103° con 151 (76 75, +9), ed Edoardo Molinari, 123° con 153 (74 79, +11).

Kinhult precede l’inglese Chris Wood, secondo con 138 (-4), e si è portato al terzo posto con 139 (-3) lo spagnolo Jon Rahm, numero cinque mondiale, affiancato dal gallese Bradley Dredge, in vetta dopo un turno. È salito al quinto con 140 (-2) lo statunitense Justin Thomas, numero due del world ranking, che ha la compagnia del connazionale Julian Suri, dell’inglese Matthew Fitzpatrick e del francese Gregory Havret. Al nono con 141 (-1) l’inglese Tyrrell Hatton, al 16° con 142 (par) l’iberico Sergio Garcia e al 41° con 145 (+3) il nordirlandese Graeme McDowell e lo svedese Alex Noren. Fuori l’inglese Tommy Fleetwood, stesso punteggio di Paratore.

Marcus Kinhult, 22enne di Fiskebackskil senza titoli in entrambi i tour continentali, ha segnato un eagle, sei birdie e due bogey per il 65 (-6). Nino Bertasio (nella foto) ha recuperato 63 posizioni con sei birdie e tre bogey per il 68 (-3) e Andrea Pavan è rimasto in corsa con due birdie, tre bogey e un doppio bogey per il 74 (+3). Renato Paratore è stato in bilico fino all’ultimo colpo giocato prima di rimanere fuori, pur avendo risalito la classifica di 41 gradini con un 70 (-1, quattro birdie, tre bogey). Per Matteo Manassero quattro birdie, quattro bogey e un doppio bogey (73, +2), per Lorenzo Gagli un birdie e cinque bogey (75, +4) e crollo di Edoardo Molinari nelle seconde nove buche con cinque bogey, un doppio bogey e un triplo bogey, dopo due birdie sulle prime nove (79, +8)

Il torneo su Sky – L’HNA Open de France viene teletrasmesso da Sky. Terza giornata: sabato 30 giugno, dalle ore 13,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 2 HD).

 

I RISULTATI