fbpx

Secondo major femminile: Ariya Jutanugarn alza il ritmo

jutanugarn-ariya
  03 Giugno 2018 News
Condividi su:

La thailandese Ariya Jutanugarn (204 – 67 70 67, -12) inizierà al comando e con quattro colpi di vantaggio sull’australiana Sarah Jane Smith (208, -8) il giro finale dell’U.S. Womens Open, il secondo dei cinque major stagionali femminili che si sta svolgendo sul percorso dello Shoal Creek (par 72), nella città dell’Alabama, dove è uscita al taglio Giulia Molinaro, 100ª con 152 (76 76, +8).

E’ piuttosto difficile che possano competere per il titolo le coreane Hyo Joo Kim, terza con 210 (-6), e Ji-Hyun Kim, quarta con 211 (-5), e pur se al quinto posto con 212 (-4), sembrano fuori gioco Inbee Park, numero uno mondiale, la spagnola Carlota Ciganda e la taiwanese Wei-Ling Hsu. Al nono con 215 (-1) la coreana So Yeon Ryu , al 14° con 216 (par) Lexi Thompson e al 56° con 224 (+8) Lydia Ko. Il montepremi è di cinque milioni di dollari, il più alto in assoluto per un torneo femminile. (Nella foto: Ariya Jutanugarn)

 

I RISULTATI