fbpx

QS Sunshine Tour: “carta” per Laporta

  19 Gennaio 2013 News
Condividi su:

  Francesco Laporta (nella foto) si è classificato al 30° posto con 354 colpi (74 69 74 69 68, -6) nella finale della Qualifying School del Sunshine Tour e ha conquistato una delle 36 ‘carte’ assegnate per il circuito 2013. Ha mancato l’obiettivo per un solo colpo Gregory Molteni, 42° con 355 (73 70 70 71 71, -5), al quale è andata una ‘carta’ per il Big Easy Tour, ossia il secondo circuito sudafricano, al quale sono stati ammessi gli altri 32 concorrenti che hanno superato il taglio dopo quattro giri e terminati oltre il 36° posto. Si è imposto con 334 colpi (70 70 67 65 62, -26) il tedesco Torben Baumann, grazie un gran 62 (-10) nel turno conclusivo, disputato allo Schoeman Park GC (par 72), dopo che negli altri quattro i 265 partecipanti si sono alternati anche al Bloemfontein GC (par 72), campi entrambi nella città di Bloemfontein in Sudafrica. Il vincitore ha preceduto i sudafricani JP van der Walt (337, -23), MJ Daffue e Johan De Beer (339, -21), Dylan Frittelli (343,-17) e i dilettanti Duane Keun e Jacques Kruyswijk (344, -16). Sono usciti al taglio, dopo 72 buche, Matteo Verardo, 91° con 291 (73 73 70 75, +3), e Alain Vergari, 160° con 299 (75 77 72 77, +11), mentre è stato squalificato Luca Fenoglio. Terzo giro – Gregory Molteni, 37° con 284 colpi (73 70 70 71, -4), e Francesco Laporta, 55° con 286 (74 69 74 69, -2), saranno in corsa per una ‘carta’ nel giro finale della Qualifying School del Sunshine Tour, che si sta svolgendo sui percorsi dello Schoeman Park GC e del Bloemfontein GC (entrambi par 72) in Sudafrica. Sono usciti al taglio, dopo 72 buche, Matteo Verardo, 91° con 291 (73 73 70 75, +3), e Alain Vergari, 160° con 299 (75 77 72 77, +11), mentre è stato squalificato Luca Fenoglio. l sudafricano Johan De Beer (269 – 72 66 67 64, -19) ha rilevato al comando il connazionale JP van der Walt (271, -17). Al terzo posto con 272 (-16) il tedesco Torben Baumann e i sudafricani Bennie van der Merwe e MJ Daffue, al sesto con 273 (-15) un altro giocatore di casa, il dilettante Jacques Kruyswijk. Sono rimasti in gara 68 concorrenti, dei 265 al via, che si contenderanno nel turno conclusivo sul tracciato dello Schoeman Park le trenta ‘carte’ a disposizione per il Sunshine Tour 2013. I classificati dopo il 30° posto potranno partecipare al Big Easy Tour, il secondo circuito sudafricano. Terzo giro – Gregory Molteni si è portato al 34° posto con 213 colpi (73 70 70, -3), continuando una rimonta iniziata dall’84° e passata per il 46°, nel terzo giro della finale della Qualifying School del Sunshine Tour, che si sta svolgendo sui percorsi dello Schoeman Park GC e del Bloemfontein GC (entrambi par 72) in Sudafrica. Possono superare il taglio al termine del quarto turno ed entrare tra i 60 concorrenti che disputeranno il quinto conclusivo per conquistare una delle 30 ‘carte’ a disposizione per il circuito 2013, Matteo Verardo, 66° con 216 (73 73 70, par) e Francesco Laporta, 75° con 217 (74 69 74, +1). Disco rosso, invece, per Alain Vergari, 150° con 224 (75 77 72, +8), e per Luca Fenoglio, 214° con 230 (75 80 75, +14). Ha mantenuto la leadership il sudafricano JP van del Walt (201 – 66 66 69, -15) che precede i connazionali MJ Daffue (203, -13), il dilettante Bradley Sinnett (204, -2), Johan De Beer (205, -11) e Bennie van der Merwe (206, -10). Alla gara prendono parte 265 giocatori. Al termine i 30 promossi al Sunshine Tour avranno la categoria 13 e gli altri ammessi al giro finale, in programma allo Schoeman Park, potranno partecipare al Big Easy Tour, il secondo circuito sudafricano. Secondo giro – Il secondo giro della finale della Qualifying School del Sunshine Tour, che si sta svolgendo sui percorsi dello Schoeman Park GC e del Bloemfontein GC (par 72) in Sudafrica, è stato favorevole a Gregory Molteni (73 70) e a Francesco Laporta (74 69), entrambi saliti al 46° posto con 143 (-1). Il primo ha recuperato 38 posizioni, il secondo ben 71. Un solo passo avanti per Matteo Verardo, da 84° a 83° con 146 (73 73, +2), mentre il cammino si è fatto veramente difficile per Alain Vergari, 179° con 152 (75 77, +8), e per Luca Fenoglio, 214° con 155 (75 80, +4). E’ passato a condurre con 132 (66 66, -12) il sudafricano JP van der Valt, che è tallonato dal connazionale MJ Daffue (133, -11). Al terzo posto con 134 (-10) lo scozzese James Byrne e al quarto con 135 (-9) i due sudafricani Terence Boardman e Jean-Paul Strydom, quest’ultimo dilettante. Il torneo si disputa sulla distanza di 90 buche. Nelle prime 72 i concorrenti si alternano sui due tracciati, poi il taglio lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto che si contenderanno allo Schoeman Park i trenta posti a disposizione. I promossi avranno la categoria 13 e saranno soggetti al re-ranking nel corso dell’anno. Gli altri potranno disputare il Big Easy Tour, ossia il secondo circuito sudafricano. Primo giro – Sui percorsi dello Schoeman Park GC e del Bloemfontein GC, entrambi par 72, in Sudafrica è iniziata la finale della Qualifying School del Sunshine Tour con la partecipazione di 265 concorrenti tra i quali cinque italiani, che stazionano attorno a metà classifica. Lo score migliore lo hanno ottenuto Gregory Molteni e Matteo Verardo, 84.i con 73 (+1), quindi sono poco dietro Francesco Laporta, 117° con 74 (+2), Alain Vergari e Luca Fenoglio, 143.i con 75 (+3), quest’ultimo unico ad aver disputato il primo giro allo Schoeman Park GC. E’ in vetta con 63 (-9) il sudafricano MJ Daffue (un eagle e sette birdie allo Schoeman Park), il quale precede di tre colpi i connazionali Paul Bradshaw, Bradley Sinnett e JP van der Walt (66, -6) Il torneo si disputa sulla distanza di 90 buche. Nelle prime 72 i concorrenti si alternano sui due tracciati, poi il taglio lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto che si contenderanno allo Schoeman Park i trenta posti a disposizione. I promossi avranno la categoria 13 e saranno soggetti al re-ranking nel corso dell’anno. Gli altri potranno disputare il Big Easy Tour, ossia il secondo circuito sudafricano. Prologo – Cinque giocatori italiani tentano di prendere la ‘carta’ per il Sunshine Tour nella finale della Qualifying School (15-19 gennaio) che si disputa sui due percorsi dello Schoeman Park GC e del Bloemfontein GC in Sudafrica con la partecipazione di 265 concorrenti. Sono Gregory Molteni, Francesco Laporta, Matteo Verardo, Luca Fenoglio e Alain Vergari. Il torneo si disputa sulla distanza di 90 buche. Nelle prime 72 i concorrenti si alterneranno sui due tracciati, poi il taglio lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto che si contenderanno allo Schoeman Park i trenta posti a disposizione. I promossi avranno la categoria 13 e saranno soggetti al re-ranking nel corso dell’anno. Gli altri potranno disputare il Big Easy Tour, ossia il secondo circuito sudafricano. Nel primo turno Fenoglio sarà di scena allo Schoeman Park GC e gli altri quattro al Bloemfontein GC.   I risultati