fbpx

PlayOffs in USA: gran finale di McIlroy

  04 Settembre 2012 News
Condividi su:

  Colpo doppio per Rory McIlroy, numero uno mondiale, che vincendo il Deutsche Bank Championship è passato al comando nella speciale classifica della FedEx Cup e nella money list statunitense. Nella seconda delle quattro gare dei Playoffs che assegneranno i 10 milioni di dollari della FedEx Cup, disputata sul percorso del TPC Boston (par 71) a Norton nel Massachusetts, il 23enne nordirlandese di Holywood ha concluso con 264 colpi (65 65 67 67, -20) sorpassando nel giro finale il sudafricano Louis Oosthuizen (265 – 66 65 63 71, -19), che lo precedeva di tre colpi dopo 54 buche. Ha provato a rimontare Tiger Woods, terzo con 266 (64 68 68 66, -18), ma pur essendosi espresso con un ottimo gioco e con un score migliore di McIlroy (66, -5) ha pagato il ritardo con cui aveva concluso la frazione precedente. Al quarto posto Phil Mickelson con 270 (-14 e anche per lui un parziale di 66), affiancato da Dustin Johnson, al sesto con 271 (-13) Brandt Snedeker, al settimo con 272 (-12) Jeff Overton e l’australiano Adam Scott. Altalenanti Steve Stricker, Jim Furyk e l’inglese Lee Westwood, 13.i con 276 (-8), così come Nick Watney, capofila della FedEx Cup prima della gara e ora secondo dopo il 20° posto con 278 (-6). Al 26° con 279 (-5) l’inglese Luke Donald, il sudafricano Ernie Els e il fijano Vijay Singh, che ha evitato di uscire dalla lista dei 70 ammessi al terzo dei PlayOffs (BMW Championship, 6-9 settembre), così come l’altro sudafricano Charl Schwartzel, 47° con 283 (-1). Entrambi però avranno vita dura per poter entrare fra i 30 che disputeranno l’ultima prova, il Tour Championship (20-23 settembre). Prima di tale evento i punti verranno resettati secondo un’apposta tabella in modo che tutti i 30 finalisti possano essere in grado di vincere. McIlroy, che ha ottenuto la quinta vittoria negli Stati Uniti (due in major, US Open 2011 e PGA Championship 2012) ha condotto il giro finale in 67 (-4) colpi con sei birdie e due bogey; Oosthuizen in 71 (par) con tre birdie, un bogey e un doppio bogey; Woods come detto in 66 con cinque birdie e nessun bogey. La nuova graduatoria della FedEx Cup vede al comando McIlroy con 4.799 punti, seguito da Watney (3.468), Woods (3.417), Snedeker (3.194) e da Oosthuizen (2.909). Nella money list americana McIlroy, con i 1.440.000 dollari intascati (su un montepremi di otto milioni di dollari) ha raggiunto quota 6.402.192 dollari di guadagno e ha superato Woods ($ 5.533.158). Al momento il nordirlandese è in vetta anche nell’ordine di merito europeo e ha l’opportunità di emulare di Luke Donald che lo scorso anno ha siglato la storica tripletta (a fine stagione leader mondiale e nelle due money list), ma potrebbe anche aggiungervi la FedEx Cup per una impresa poi difficilmente ripetibile.     I risultati