fbpx

PGAI: vincono Diana Luna (Ladies) e Zeke Martinez (Seniores)

  23 Ottobre 2012 News
Condividi su:

Diana Luna e Zeke Martinez hanno vinto rispettivamente il 15° Campionato Femminile e il 24° Campionato Seniores della PGA Italiana, le due gare che hanno aperto la PGAI Week sul percorso Golf Club Colline del Gavi (par 73). Entrambe si sono svolte sulla distanza di 36 buche con formula pro-am e con due classifiche, individuale e a squadre. Nella gara femminile la Luna (141 – 68 73, -5) ha superato di quattro colpi Stefania Croce (145 – 70 75, -1) in quello che era il duello annunciato alla vigilia. Al terzo posto con 148 (+2) Vittoria Valvassori, al quarto con 151 (+5) Matia Maffiuletti, al quinto con 154 (+8) Isabella Maconi e al sesto con 157 (+11) Anna Rossi. La romana, che è stata gratificata con un premio di 2.500 euro sui 6.000 in palio, ha colto il quinto titolo e ha eguagliato il record che aveva stabilito la Maconi. La Luna ha ottenuto anche il primo premio lordo nella classifica a squadre con 141 (68 73) colpi insieme a Francesco Berti Riboli, presidente del club ospitante, precedendo anche in questo caso Stefania Croce con l’amateur Francesco Zerba (142, -4). Nella categoria pareggiata successo con 135 (69 66, -11) di Matia Maffiuletti/Anna Maffiuletti.

 

Tra i seniores ha fatto corsa di testa lo statunitense Zeke Martinez che ha concluso con 138 colpi (70 68, -8) e con largo margine su Romolo Napoleoni (145, -1) e su Ernest Kocs e Giancarlo Ferrero (148, +2). Al quarto posto con 149 (+3) Baldovino Dassù, Mauro Bianco, Stefano Betti, Delio Lovato e Luis Gallardo e solo all’11° con 151 (+5) Costantino Rocca, vincitore delle ultime due edizioni, messo fuori gioco da un 80 (+7) di partenza. Il successo di un giocatore americano non deve sorprendere, poiché al campionato sono ammessi tutti gli iscritti all’associazione, compresi i pro stranieri che lavorano in Italia. Martinez, al quale sono andati 2.200 euro su un montepremi di 12.000 euro, si era già imposto nel Campionato Maestri PGAI (2010). Nella graduatoria a squadre scratch hanno vinto Ernest Kocs e Marco Cervellini (135 – 67 68, -11), mentre Martinez, con la dilettante Maria Beatrice Zanchi, ha raddoppiato nella categoria pareggiata (134 – 68 66, -12) precedendo Giuseppe Calì/Jean Mark Delrieux, stesso score. La PGAI Week, sostenuta da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti, si concluderà con la disputa del 36° PGAI Championship (25-27 ottobre) programmato su 54 buche. Dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che si contenderanno il montepremi di 36.500 euro (E 5.300 al vincitore). Nuovo dinamico partner dell’Associazione, il Golf Club Colline del Gavi sorge a Tassarolo (AL) adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome.

 

Primo giro – Sul percorso del Golf Club Colline del Gavi (par 73) è iniziata la PGAI Week con la disputa della prima giornata del 24° Campionato Seniores e del 15° Campionato Femminile. Tra gli “over 50” è al comando lo statunitense Zeke Martinez con 70 (-3), che inizierà il secondo e ultimo giro con due colpi di margine su Adriano Mori e su Pietro Molteni (72, -1). In corsa per il titolo anche Giuseppe Calì ed Ernest Kocs, quarti con 73 (par), Romolo Napoleoni e lo spagnolo Luis Gallardo, sesti con 74 (+1). Difficile che possano recuperare Baldovino Dassù, Delio Lovato, Mauro Bianco e Carlo Alberto Acutis, che erano tra i favoriti, ottavi con 75 (+2) insieme ad Alberto Limonta, Giulio Girardi e ad Alessandro Pissilli. Non potrà confermarsi campione Costantino Rocca (nella foto), vincitore delle ultime due edizioni, che ha visto le sue possibilità svanire con un 80 (+7).

 

Le due gare si svolgono con formula pro am e nella classifica a squadre seniores sono al comando Giuseppe Calì/Jean Mark Delrieux con 65 (-8), seguiti da Alberto Limonta/Romans Vainsteins con 66 (-7) e da Mauro Bianco/Gianluca Vitali, GiancarloFerrero/Guido Ferrero e dal Ernest Kocs/Marco Cervellini con 67 (-6). La presenza di giocatori stranieri è pertinente in quanto il torneo è riservato a tutti gli iscritti all’associazione che lavorano in Italia. Il montepremi è di 12.000 euro dei quali 2.200 andranno al vincitore. Nel torneo femminile Diana Luna (68, -5) ha lasciato a due colpi Stefania Croce (70, -3) nell’annunciato duello della vigilia. Sono al terzo posto con cinque lunghezze di ritardo Isabella Maconi e Vittoria Valvassori (73, par), al quinto con 77 (+4) Matia Maffiuletti e al sesto con 78 (+5) Anna Rossi. La Luna, campionessa uscente, ha la possibilità nel turno conclusivo di eguagliare il primato di vittorie nella gara stabilito con cinque da Isabella Maconi. Nella graduatoria a squadre sono appaiante in vetta con 66 le coppie Stefania Croce/Francesco Zerba e Diana Luna/Francesco Berti Riboli. In terza posizione con 68 Isabella Maconi/Nicola Forcignanò. Il montepremi è di 6.000 euro dei quali 2.500 saranno appannaggio della vincitrice.

 

La PGAI Week, sostenuta da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti, si concluderà con la disputa del 36° PGAI Championship (25-27 ottobre) programmato su 54 buche. Dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che si contenderanno il montepremi di 34.000 euro (E 5.000 al vincitore). Nuovo dinamico partner dell’Associazione, il Golf Club Colline del Gavi sorge a Tassarolo (AL), adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome. Prologo – Al Golf Club Le Colline del Gavi si svolge dal 22 al 27 ottobre la quinta edizione della PGAI Week nel corso della quale si disputeranno il 24° Campionato Seniores, il 15° Campionato Femminile e il 36° PGAI Championship. Saranno i Seniores e le Ladies (22-23 ottobre) a dare il via alla settimana golfistica. Entrambe le gare si svolgeranno sulla distanza di 36 buche con formula pro am (un pro e un dilettante) e verranno stilate due classifiche, una individuale, che assegnerà il titolo, e una a squadre. Tra i seniores Costantino Rocca, vincitore delle ultime edizioni, avrà per avversari più agguerriti Giuseppe Calì, Baldovino Dassù, Mauro Bianco, Marco Durante, Zeke Martinez, Pietro Molteni e Adriano Mori. Il montepremi è di 11.600 euro. Nel Campionato femminile duello annunciato tra Diana Luna, campionessa uscente, e Stefania Croce con chances anche per Anna Rossi, reduce da un successo nel LET Access, e per Isabella Maconi, sempre competitiva anche se da tempo ha lasciato il Ladies European Tour, la quale si è imposta in questa gara per cinque volte. Il record può essere eguagliato da Diana Luna, a segno in quattro occasioni, mentre la Croce vanta tre successi. Il montepremi è di 5.000 euro. La PGAI Week è sostenuta da EA7 Emporio Armani, Montallegro, Banca Cesare Ponti, CR Gruppo Cambiaso Risso, T18 e Arval Argenti. Mercoledì 24 avrà luogo la tradizione Pro-Am che anticiperà il PGAI Championship (25-27 ottobre) programmato su 54 buche. Dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che si contenderanno il montepremi di 34.000 euro (E 5.000 al vincitore). La presenza di Costantino Rocca e di Emanuele Canonica sarà in valore aggiunto per un torneo nel quale si esibirà buona parte dei migliori pro italiani tra i quali citiamo Andrea Maestroni, campione in carica, Gregory Molteni, Giuseppe Calì, Andrea Perrino, Andrea Signor, Alessio Bruschi, Federico Colombo, Federico Elli, Andrea Zanini, Cristiano Terragni, Andrea Rota e Alessandro Grammatica. Nuovo dinamico partner dell’Associazione, il Golf Colline del Gavi sorge a Tassarolo (AL), adagiato tra i vigneti di una terra che si incunea tra Piemonte e Liguria, nel cuore delle colline del Gavi, note per la produzione del famoso vino bianco dalle quali prende il nome.   Nella foto di Cristiana Casotti: da sinistra, Costantino Rocca, Diana Luna, Zeke Martinez e Francesco Berti Riboli, presidente del club ospitante

 

I risultati