fbpx

PGA Tour: primo titolo per lo svedese Jonas Blixt

  15 Ottobre 2012 News
Condividi su:

Jonas Blixt (nella foto) ha vinto con 268 colpi (66 68 66 68, -16) il Frys.com Open, la seconda delle quattro Fall Series che concludono la stagione del PGA Tour. Sul percorso del CordeValle Golf Club (par 71), a San Martin in California, il 28enne svedese, al primo anno di circuito dove è stato ammesso con il quinto posto nella money list del Web.com Tour 2011, ha superato di misura Tim Petrovic e Jason Kokrak (269, -15) e di due colpi Jimmy Walker, John Mallinger, leader dopo tre turni, il fijano Vijay Singh e il brasiliano Alexandre Rocha.

All’ottavo posto con 271 (-13) Jeff Overton, al nono con 272 (-12) Gary Woodland e lo scozzese Russell Knox, al 29° con 276 (-8) il colombiano Camilo Villegas e al 35° con 277 (-7) il belga Nicolas Colsaerts, che dopo 36 buche in alta classifica ha ceduto vistosamente. Annata di poche soddisfazioni per l’argentino Angel Cabrera, 63° con 284 (par). Blixt ha ricevuto di 900.000 su un montepremi di cinque milioni di dollari. Le Fall Series servono in pratica per definire gli ultimi posti utili nell’ordine di merito onde conservare la ‘carta’ per la prossima stagione, mentre la corsa per la leadership è stata vinta da Rory McIlroy ($ 8.047.952) davanti a Tiger Woods ($ 6.133.158) e a Brandt Snedeker ($ 4.989.739). Terzo giro – John Mallinger ha mantenuto il comando con 198 colpi (66 62 70, -15) nel terzo giro del Frys.com Open, la seconda delle quattro Fall Series che concludono la stagione del PGA Tour. Il 33enne di Escondido (California) con un titolo nel circuito (Pebble Beach Invitational, 2010), ha però visto ridursi da quattro a due colpi il margine sul primo degli inseguitori, che ora è lo svedese Jonas Blixt (200, -13). Al terzo posto con 201 (-12) Charles Howell III e Jason Kokrak, al quinto con 202 (-11) il fijano Vijay Singh e il brasiliano Alexandre Rocha, al settimo con 203 (-10) Scott Dunlap, lo scozzese Russell Knox, il neozelandese Danny Lee, l’inglese Greg Owen e il venezuelano Jhonattan Vegas. In bassa classifica il sudafricano Ernie Els e il colombiano Camilo Villegas, 40.i con 208 (-5), e l’argentino Angel Cabrera, 48° con 209 (-4). Le Fall Series servono in pratica per definire gli ultimi posti utili nell’ordine di merito onde conservare la ‘carta’ per la prossima stagione, mentre la corsa per la leadership è stata vinta da Rory McIlroy ($ 8.047.952) davanti a Tiger Woods ($ 6.133.158) e a Brandt Snedeker ($ 4.989.739). Il montepremi è di cinque milioni di dollari dei quali 900.000 gratificheranno il vincitore. Secondo giro– John Mallinger ha decisamente attaccato con un 62 (-9) nel secondo turno del Frys.com Open e si è portato al comando con 128 colpi (66 62, -14) nella seconda delle quattro Fall Series che concludono la stagione del PGA Tour. Mallinger, 33enne di Escondido (California) con un titolo nel circuito, ha realizzato un eagle e sette birdie staccando di quattro colpi Billy Horschel e il venezuelano Jhonattan Vegas (132, -10). Al quarto posto con 133 (-9) Scott Dunlap, il belga Nicolas Colsaerts e l’australiano Nick O’Hern, in vetta dopo 18 buche, al settimo con 134 (-8) Jason Kokrak e lo svedese Jonas Blixt. Hanno recuperato posizioni Davis Love III, capitano della squadra di Ryder Cup statunitense sconfitta dall’Europa in Illinois (14,3-13,5), il fijano Vijay Singh e il colombiano Camilo Villegas, 15.i con 136 (-6), mentre sono in bassa graduatoria il sudafricano Ernie Els e l’argentino Angel Cabrera, 44.i con 139 (-3). Le Fall Series servono in pratica per definire gli ultimi posti utili nell’ordine di merito onde conservare la ‘carta’ per la prossima stagione, mentre la corsa per la leadership è stata vinta da Rory McIlroy ($ 8.047.952) davanti a Tiger Woods ($ 6.133.158) e a Brandt Snedeker ($ 4.989.739). Il montepremi è di cinque milioni di dollari dei quali 900.000 gratificheranno il vincitore. Primo giro – L’australiano Nick O’Hern è il leader con 62 (-9) colpi dopo il giro iniziale del Frys.com Open, la seconda delle quattro Fall Series che concludono la stagione del PGA Tour. Sul percorso del CordeValle Golf Club (par 71), a San Martin in California, O’Hern è seguito con 65 (-6) da Derek Ernst, dal belga Nicolas Colsaerts e dal venezuelano Jhonattan Vegas e con 66 (-5) da Charles Howell III, John Mallinger, Gary Woodland, dallo svedese Jonas Blixt e dell’inglese Greg Owen. Al 33° posto con 70 (-1) il fijano Vijay Singh, al 50° con 71 (par) il sudafricano Ernie Els e l’argentino Angel Cabrera. Le Fall Series servono in pratica a acquisire gli ultimi posti utili nell’ordine di merito onde conservare la ‘carta’ per la prossima stagione, mentre la corsa per la leadership è stata vinta da Rory McIlroy ($ 8.047.952) davanti a Tiger Woods ($ 6.133.158) e a Brandt Snedeker ($ 4.989.739). Il montepremi è di cinque milioni di dollari dei quali 900.000 gratificheranno il vincitore.

Prologo – Il PGA Tour si avvia al termine con la disputa della seconda delle quattro prove delle Fall Series, che servono in pratica a acquisire gli ultimi posti utili nell’ordine di merito onde conservare la ‘carta’ per la prossima stagione, mentre la corsa per la leadership è stata vinta da Rory McIlroy ($ 8.047.952) davanti a Tiger Woods ($ 6.133.158) e a Brandt Snedeker ($ 4.989.739). Sul percorso del CordeValle Golf Club, a San Martin in California, si svolge il Frys.com Open (11-14 ottobre) al quale prendono parte, tra gli altri, John Daly, Davis Love III, Billy Mayfair, i sudafricani Ernie Els, Trevor Immelman e Rory Sabbatini, il belga Nicolas Colsaerts, l’argentino Angel Cabrera, il fijano Vijay Singh, il colombiano Camilo Villegas e il canadese Mike Weir. Il montepremi è di cinque milioni di dollari dei quali 900.000 gratificheranno il vincitore.   I risultati