fbpx

PGA Tour: Dustin Johnson buona la prima

  09 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Dustin Johnson ha vinto con 203 colpi (69 66 68, -16) lo Hyundai Tournament of Champions, gara d’apertura dell’US PGA Tour riservata ai vincitori della stagione precedente svoltasi sul percorso del Plantation Course at Kapalua (par 73), a Kapalua nell’isola hawaiana di Maui. Il 28enne di Columbia (South Carolina) ha ottenuto il settimo titolo nel circuito superando di quattro colpi Steve Stricker (207 – 71 67 69, -10), campione uscente. Al terzo posto con 209 (-10) Brandt Snedeker, al quarto con 210 (-9) Bubba Watson e Keegan Bradley, al sesto con 211 (-8) Rickie Fowler e Tommy Gainey, all’ottavo con 212 (-7) lo svedese Carl Pettersson, uno dei quattro non americani in gara. Subito dietro l’inglese Ian Poulter, nono con 214 (-5), e più attardati l’altro svedese Jonas Blixt, 18° con 218 (-1), e l’australiano Marc Leishman, 23° con 221 (+2). Il torneo ha accumulato un ritardo di quattro giorni a causa del forte vento che ha impedito il gioco: l’inizio è avvenuto lunedì con la disputa di 36 buche a cui ne sono seguite 18 martedì con riduzione dell’evento da 72 a 54 buche. Vi hanno partecipato  30 concorrenti dei 37 aventi diritto. Tra gli assenti Tiger Woods, tre volte a segno lo scorso anno. Al vincitore sono andati 1.140.000 dollari su un montepremi di 5.700.000 dollari.   I risultati