fbpx

PGA Tour: Billy Haas firma il quinto titolo

  01 Luglio 2013 News
Condividi su:

Con un ottimo giro finale in 66 colpi (-5, con sei birdie e un bogey) e lo score di 272 (70 68 68 66, -12) Bill Haas, nella foto, ha fatto suo l’AT&T, firmando sul tracciato del Congressional Country Club (par 71), a Bethesda nel Maryland, il quinto titolo in carriera. Il 31enne di Charlotte (North Carolina), che vanta anche un successo nella FedEx Cup (2011) retribuito con ben dieci milioni di dollari, ha superato di tre colpi Roberto Castro (275, -9), in vetta, da solo o in compagnia nei tre giri precedenti, e di quattro Jason Kokrak e il coreano D.H. Lee (276, -8). In quinta posizione con 277 (-7) Stewart Cink, in sesta con 278 (-6) Jordan Spieth, iN settima con 279 (-5) il coreano Charlie Wi, in ottava con 280 (-4) Brandt Snedeker e in 13ª con 281 (-3) Angel Cabrera. Poca gloria per il fijano Vijay Singh, 34° con 285 (+1), per Jim Furyk, 44° con 286 (+2), e soprattutto per l’attesissimo australiano Adam Scott, 57° con 289 (+5). Haas è stato gratificato con un assegno di 1.170.00 dollari su un montepremi di 6.500.000 dollari Terzo giro –  L’australiano Adam Scott è risalito dal 57° al 27° posto con 213 colpi (73 71 69, par), ma è ormai fuori gioco nell’AT&T National che si conclude sul tracciato del Congressional Country Club (par 71), a Bethesda nel Maryland.  Sarà un finale molto incerto, con almeno quattordici giocatori, raccolti nell’arco di quattro colpi, impegnati nella corsa al titolo. Al vertice si è formato un quartetto con 206 (-7) composto da Roberto Castro (66 69 71), in vetta da solo o in compagnia sin dal primo giro, Bill Haas (70 68 68), James Driscoll (69 69 68) e dall’argentino Andres Romero (70 66 70). Seguono con 207 (-6) Jason Kokrak, con 208 (-5) Tom Gillis e il coreano Charle Wi e con 209 (-4) Brendon Todd, Brandt Snedeker e Jordan Spieth, leader con Castro dopo due turni. All’11° posto con 211 (-2), e anche loro con speranze di successo, Brendan Steele, Morgan Hoffmann, Stewart Cink e il belga Nicolas Colsaerts. Out, ma in buona posizione, Rickie Fowler, il colombiano Camilo Villegas e l’argentino Angel Cabrera, 20.i con 212 (-1). Il montepremi è di 6,5 milioni di dollari dei quali 1.170.000 spetteranno al vincitore. Secondo giro – L’australiano Adam Scott, 57° con 144 (73 71, +2), è apparso in difficoltà anche nel secondo giro, molto probabilmente riuscirà a superare di misura il taglio nell’ AT&T National che si sta disputando sul tracciato del Congressional Country Club (par 71), a Bethesda nel Maryland. Il turno non è giunto a termine per il maltempo e la classifica provvisoria subirà sicuramente qualche scossone. In vetta Roberto Castro (135 – 66 69, -7) è stato raggiunto da Jordan Spieth (69 66), ma i due potrebbero essere superati dall’argentino Andres Romero, terzo con “meno 5” dopo 13 buche. Insieme a lui anche il coreano D.H,. Lee che ha concluso con 137 (-5). Tra i giocatori che hanno terminato il giro sono quinta posizione con 138 (-4) Cameron Tringale e James Driscoll, in settima con 139 (-3) Stewart Cink, in 14ª con 140 (-2) Brandt Snedeker e in 22ª con 141 (-1) il colombiano Camilo Villegas. Il montepremi è di 6,5 milioni di dollari dei quali 1.170.000 spetteranno al vincitore. Primo giro – Roberto Castro, 28enne texano il cui miglior risultato nel PGA Tour è un settimo posto (Greenbrier Classic, 2012),  è al comando con 66 (-5) colpi nell’ AT&T National che si sta disputando sul tracciato del Congressional Country Club (par 71), a Bethesda nel Maryland. Lo seguono con 68 (-3) Billy Horschel, Bud Cauley e il canadese Graham Delaet e con 69 (-2) Jim Furyk, Brandt Snedeker, Ben Kohles, Russell Henley, Jordan Spieth, James Driscoll, il belga Nicolas Colsaerts e l’argentino Fabian Gomez. Poco dietro il fijano Vijay Singh e l’argentino Angel Cabrera, 13.i con 70 (-1), mentre non ha effettuato una buona partenza l’australiano Adam Scott, 60° con 73 (+2). Il montepremi è di 6,5 milioni di dollari dei quali 1.170.000 spetteranno al vincitore. Prologo – L’australiano Adam Scott  sarà uno dei pochi big presenti all’ AT&T National (27-30 giugno), che avrà luogo al Congressional Country Club, a Bethesda nel Maryland. Alla partenza anche Jim Furyk, Brandt Snedeker, Hunter Mahan, Nick Watney, Rickie Fowler, l’argentino Angel Cabrera. il fijano Vijay Singh e il sudafricano Trevor Immelman. Il montepremi è di 6,5 milioni di dollari dei quali 1.170.000 spetteranno al vincitore.   I risultati