fbpx

PGA China: un cinese leader, Zemmer e Terragni a metà classifica

Zemmer Aron 2
  06 Settembre 2018 News
Condividi su:

Aron Zemmer e Cristiano Terragni hanno terminato al 61° posto con 74 (+2) colpi il primo giro del Qinhuangdao Championship, torneo del PGA China Tour che si sta svolgendo al Qinhuangdao Poly Golf Club (par 72) di Qinhuangdao in Cina.

Guida la graduatoria il cinese Dinggen Chen con 66 (-6, sei birdie) colpi e il minimo vantaggio sull’inglese Stephen Lewton (67, -5). In terza posizione con 68 (-4) il taiwanese Tao Huang, l’australiano Max McCardle, l’inglese Adam Sagar e lo statunitense Charlie Saxon, dominatore della stagione con due successi nel tour e due nel China Tour, l’altro circuito del Paese. Tra i concorrenti in settima con 69 (-3) l’americano Joseph Winslow, l’inglese Callum Tarren e Motin Yeung di Hong Kong.

Cristiano Terragni ha segnato quattro birdie, quattro bogey e un doppio bogey e Aron Zemmer (nella foto) ha messo insieme tre birdie, tre bogey e un doppio bogey. Come in tutti i tornei del PGA China Tour il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro) con prima moneta di 270.000 renminbi (poco più di 34.000 euro).