fbpx

PGA China Tour: passi indietro di Terragni e Zemmer

Terragni Cristiano
  14 Luglio 2018 News
Condividi su:

Cristiano Terragni, 41° con 220 (77 68 75, +4), e Aron Zemmer, 50° con 222 (76 69 77, +6) hanno perso qualche posizione nello Yantai Championship, torneo del PGA China Tour che si sta svolgendo allo Yantai Mashanzhai Golf Club (par 72), nella città cinese da cui il circolo trae il nome.

Nuovo leader con 203 (70 66 67, -13) è il giapponese Yuwa Kosaihira, che ha sorpassato lo statunitense Joseph Winslow, in vetta per due turni e ora secondo con 204 (-12) insieme al dilettante cinese Yechun Yan. Al quarto posto con 207 (-9) il thailandese Gunn Charoenkul e il neozelandese Matthew Perry,al sesto con 208 (-8) l’americano Charlie Netzel e Motin Yeung di Hong Kong e in ottava con 209 (-7) l’australiano Deyen Lawson.

Yuwa Kosaihira, ventenne di Osaka, ha girato in 67 (-5) colpi con sette birdie e due bogey. Cristiano Terragni (nella foto)ha segnato tre birdie, tre bogey e un doppio bogey per il 75 (+3) e Aron Zemmer ha chiuso in 77 (+5) con tre birdie, quattro bogey e un “8” alla buca 13, par 4. Come per tutti i tornei del circuito sin qui disputati il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro).

 

I RISULTATI