fbpx

Nel Campionato Open Cristiano Terragni nuovo leader risale Matteo Manassero (20°)

  08 Aprile 2016 News
Condividi su:

Dopo la sospensione per oscurità, il secondo giro del Campionato Nazionale Open si è concluso questa mattina, emettendo così i primi verdetti. La gara, in svolgimento sul percorso bolognese del Golf Club Le Fonti (par 72) a Castel San Pietro Terme vede sempre al comando Cristiano Terragni con 132 colpi (66 66, – 12) tallonato in seconda posizione da Francesco Laporta con 133 (64 69, -11). Terzi con 134 colpi (-10) Nino Bertasio (68 66) e l’amateur Guido Migliozzi (67 67).
Tra i protagonisti più attesi, Matteo Manassero (nella foto di Alessandro Bellicini) è salito al 20° posto con 139 (-5). Il fuoriclasse veronese ha recuperato 12 posizioni e nei due giri finali cercherà di guadagnare ulteriore terreno per risalire la classifica. Il campione in carica Alessandro Tadini, 50° con 145 (+1) è riuscito ad evitare il taglio (caduto a +2) ed ora potrà affrontare le prossime 36 buche con meno pressione. Eliminati dalla gara, fra gli altri, Nunzio Lombardi, 61° con 147 (+3) e Marco Bernardini (vincitore del Campionato Nazionale Open 2008), 83° con 151 (+7).
 
Formula di gioco – Restano ancora due giri da 18 buche per decretare il vincitore della 77esima edizione del torneo più longevo della Federazione Italiana Golf. Il montepremi è di 50.000 euro con prima moneta di 7,250 euro. L’ingresso è gratuito per tutta la durata della manifestazione, primo evento italiano nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022.
Progetto Onconauti -Tu: more life- “Dai uno swing ai tuoi pensieri” – Il GC Le Fonti e l’Associazione Onconauti, con il supporto dell’Associazione di volontariato LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) e del Comune di Castel San Pietro Terme, hanno presentato un progetto di avviamento al golf con l’obiettivo di offrire un sostegno ai malati oncologici. Il coinvolgimento emotivo che sa generare il golf e l’arco temporale necessario allo svolgimento rappresentano una distrazione per liberare la mente, incidendo positivamente sulla percezione del tumore.
Alla presenza di Cristina Baldazzi, Vice Sindaco di Castel San Pietro Terme ed Assessore ai servizi pubblici, sanità, pari opportunità, politiche sociali e della famiglia, e di Ivano Serrantoni, Presidente del GC Le Fonti il progetto è stato esposto da Angela Vennari, responsabile del Progetto Onconauti per Castel San Pietro Terme e da Simona D’Amico, coordinatrice dei corsi. L’Associazione Anconauti, coordinata dal Dott.Stefano Giordani (Direttore Scientifico) si prefigge il traguardo di riportare equilibrio nelle persone che si sono confrontate con malattie tumorali, contando sull’ausilio di uno staff di professionisti.
Ivano Serrantoni crede fortemente nella potenza del golf, capace di impegnare la mente, allontanandola dai pensieri negativi: “Il golf attiva il cervello più di ogni altro sport, trascinando ogni giocatore in una continua sfida con se stessi. Vogliamo sperimentare questo progetto per far sì che tutti capiscano quanto questa disciplina può determinare una migliore percezione di se stessi e della propria vita”. Proprio dal circolo castellano arriva la testimonianza di Manuela, grande appassionata di golf, ora impegnata in una “partita” molto dura: “Nella mia esperienza ancora in itinere giocare a golf ha rivestito un ruolo fondamentale. Mi ha trasmesso energia positiva, aiutandomi a cancellare le negatività. Si tratta di uno sport che non ti abbandona mai, perché ti coinvolge psicologicamente anche quando non sei sul campo”. Pieno sostegno al progetto da parte del comune di Castel San Pietro Terme, come confermato dal Vice Sindaco, Cristina Baldazzi: “Crediamo molto in questa iniziativa e vorremmo si estendesse anche a chi non è affetto da malattie tumorali. Il golf, infatti, simboleggia uno stile di vita improntato al benessere psicofisico, che rappresenta la prima forma di prevenzione”.
Gli sponsor – L’Italian Pro Tour si avvale del sostegno di Konica Minolta, Frosecchi e Franco Bosi Argenti, ActionAid (Charity Partner) e Sky Sport (Media Partner). Il Campionato Nazionale Open avrà il supporto dei seguenti Partner Istituzionali: Regione Emilia Romagna, Comune di Castel S. Pietro Terme, Con Ami, Stai, Coni Regionale, Area Blu. I Media partner saranno QN, Resto del Carlino e Radio Bruno. Il torneo beneficerà del contributo dei seguenti sponsor: Palazzo di Varignana, Allianz Bank, IMA Spa, Itas Assicurazioni, Maserati Bluvanti, Gruppo Fiori, Anusca Palace Hotel, Tedeschi, Segafredo Zanetti, Scarabelli, Terme di Castel S. Pietro Terme, Patch Europe, Cerelia, Del Monte, CIMS, Precision.
Web e social network – Tutte le informazioni inerenti Il Campionato Nazionale Open possono essere consultate sul sito www.italianprotour.com. Inoltre, attraverso i profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour è possibile interagire e seguire gli aggiornamenti live del torneo con gli hashtag ufficiali #ItalianProTour #OpenYourFuture.