LPGA: Marathon con Molinaro, big a ranghi ridotti

giulia-molinaro
  05 Agosto 2020 News
Condividi su:

Seconda gara del LPGA Tour dopo la ripresa seguita alla lunga sospensione per l’emergenza sanitaria. Si disputa, a porte chiuse, il Marathon Classic (6-9 agosto) sul percorso dell’Highland Meadows Golf Club, a Sylvania nell’Ohio, dove sarà presente Giulia Molinaro.

Si gioca a ranghi ridotti, sotto l’aspetto tecnico, perché non sono rientrate una quantità industriale di giocatrici non statunitensi a iniziare dalle coreane. Tra le top ten del Rolex Ranking saranno presenti solamente Danielle Kang, salita dal terzo al secondo posto grazie al successo di domenica scorsa nel Drive On Championship, Nelly Korda, n. 3, l’australiana Minjee Lee, n.8, e Lexi Thompson, n. 9, ma fanno più rumore le assenze delle coreane Jin Young Ko, numero uno, Sung Hyun Park (n. 4), Sei Young Kim (n. 6), che avrebbe difeso il titolo, e Hyo-Joo Kim (n. 10), insieme alla giapponese Nasa Hataoka (n. 5) e alla canadese Brooke M. Henderson (n. 7).

Altre possibili protagoniste, oltre al quartetto tra le top ten, Lizette Salas, Jessica Korda, sorella di Nelly, Stacy Lewis, la francese Celine Boutier, l’inglese Jodi Ewart Shadoff e le giapponesi Haru Nomura e Yui Kawamoto. Quanto a Giulia Molinaro (nella foto) proverà a riscattare l’uscita al taglio della passata settimana. Il montepremi è di 1.700.000 dollari.