fbpx

LPGA: Icher e Choi al comando, 85ª Giulia Molinaro

icher-karine
  16 Marzo 2018 News
Condividi su:

Giulia Molinaro è all’85° posto con 73 (+1), un colpo oltre la linea del taglio, nella Bank of Hope Founders Cup sul percorso del Wildfire Golf Club (par 72) al JW Marriott Phoenix Desert Ridge Resort & Spa di Phoenix in Arizona.

Guidano la graduatoria con 67 (-5) colpi la francese Karine Icher e la coreana Chella Choi che precedono di misura Lizette Salas, Cydney Clanton, la colombiana MariaJo Uribe, la thailandese Ariya Jutanugarn e le coreane Inbee Park e Hee Young Park (68, -4). Al nono posto con 69 (-3) Jessica Korda e la svedese Anna Nordqvist, campionessa uscente, e al 31° con 71 (-1) le coreane In Gee Chun, Na Yeon Choi e Amy Yang e la sudafricana Ashleigh Buhai, vincitrice la scorsa settimana dell’Investec South African Women’s Open (Ladies European Tour). In ritardo la canadese Brooke M. Henderson, 61ª con 72 (par), e la neozelandese Lydia Ko, 102ª con 74 (+2).

Karine Icher (nella foto) ha segnato sette birdie e due bogey e Chella Choi sei birdie e n bogey. Giulia Molinaro, alla seconda gara stagionale nel circuito dopo il Bahamas Classic a gennaio in cui si è classificata 54ª, messo insieme due birdie e tre bogey. Il montepremi è di 1.500.000 dollari.

 

I RISULTATI