fbpx

LPGA: a Taiwan Jenny Shin aggancia in vetta Eun-Hee Ji

jenny-shin
  20 Ottobre 2017 News
Condividi su:

La coreana Jenny Shin (137 – 70 67, -7) ha raggiunto la connazionale Eun-Hee Ji (137 – 66 71) in vetta alla classifica dello Swinging Skirts Taiwan Championship, uno dei tornei a invito che concludono la stagione del LPGA Tour e al quale sono state ammesse 81 concorrenti, nessuna italiana.

Sul percorso del Miramar Resort & Country Club (per 72) a Taiwan, la coppia di testa è tallonata da Brittany Altomare, terza con 138 (-6) colpi. Al quarto posto con 139 (-5) l’australiana Su Oh, al quinto con 140 (-4) Megan Khang e la svedese Madelene Sagstrom ed è risalita dal 23° al settimo con 141 (-3) So Yeon Ryu, leader del Rolex Ranking, affiancata da Brittany Lang. Al nono con 143 (-1) la cinese Shanshan Feng e al 17° con 144 (par) la neozelandese Lydia Ko e la thailandese Ariya Jutanugarn, entrambe in un periodo poco felice dopo essere state entrambe sul trono mondiale nel corso della stagione. In bassa graduatoria Stacy Lewis, 42ª con 147 (+3), la coreana Sung Hyun Park, numero due al mondo, e la canadese Brooke M. Henderson, 54.e con 149 (+5), e nessuna possibilità di difendere il titolo per la coreana Ha Na Jang, 73ª con 154 (+10).

Jenny Shin (nella foto) ha girato in 67 (-5) colpi con sette birdie e due bogey ed Eun-Hee Ji ha evitato il sorpasso con tre birdie e due bogey per il 71 (-1). Il montepremi è di 2.000.000 di dollari.

 

I RISULTATI