fbpx

LETAS: in Norvegia ancora Isi Gabsa Alessandra Braida 23ª

Alessandra Braida
  31 Maggio 2015 News
Condividi su:

Isi Gabsa (nella foto) ha conquistato il secondo titolo consecutivo nel LET Access imponendosi con 204 colpi (69 68 67, -6) nel Drobak Ladies Open disputato sul percorso del Drobak Golf Club (par 70), nella città da cui il circolo prende il nome, in Norvegia.   La tedesca, che in precedenza aveva fatto suo PGA Halmstad Ladies Open in Svezia, ha piegato la tenace resistenza della dilettante spagnola Natalia Escuriola (206, -4), mentre un’altra amateur iberica, Luna Sobron, ha occupato la terza posizione con 207 (-3) insieme alla tedesca Christine Wolf e alla svedese Lina Boqvist. In sesta con 209 (-1) la scozzese Michele Thomson e l’inglese Kym Larratt.   E’ scesa dall’11° al 23° posto Alessandra Braida con 217 (75 69 73, +7), che comunque si è ben difesa, e sono scivolate in bassa graduatoria Elisabetta Bertini, 44ª con 223 (73 74 76, +13), e Anna Rossi, 45ª con 224 (75 73 76, +14). Sono uscite al taglio Laura Sedda (75 75), Stefania Avanzo (79 71) e Vittoria Valvassori (73 77), 52.e con 150 (+10).   SECONDO GIRO – Quartetto al vertice con 137 (-3) colpi nel Drobak Ladies Open (LET Access Series) che si sta svolgendo sul tracciato del Drobak Golf Club (par 70), nella città da cui il circolo prende il nome, in Norvegia. E’ composto dall’inglese Kym Larratt (69 68), dall’austriaca Christine Wolf (69 68), dalla dilettante spagnola Luna Sobron (69 68) e dalla tedesca Isi Gabsa (69 68) nella foto, reduce dal successo nel PGA Halmstad Ladies Open in Svezia.   Al quinto posto con 139 (-1) la svedese Johanna Gustavsson e all’11° con 144 (75 69, +4) Alessandra Braida, rinvenuta dal 43° grazie a un parziale di 69 (-1).   Sono rimaste in gara anche Elisabetta Bertini, 25ª con 147 (73 74, +7), e Anna Rossi, 33ª con 148 (75 73, +8). Sono uscite al taglio Laura Sedda (75 75), Stefania Avanzo (79 71) e Vittoria Valvassori (73 77), 52.e con 150 (+10). Il montepremi è di 35.000 euro.     PRIMO GIRO  – La norvegese Cecilie Lundgreen, una delle favorite, à balzata subito in vetta con 66 (-4) colpi nel Drobak Ladies Open (LET Access Series) che sta avendo luogo sul tracciato del Drobak Golf Club (par 70), nella città da cui il circolo prende il nome, in Norvegia.   Accusano tre colpi di ritardo la tedesca Isi Gabsa, reduce dal successo nel PGA Halmstad Ladies Open in Svezia, l’inglese Kym Larratt, l’austriaca Christine Wolf e le dilettanti spagnole Luna Sobron e Natalia Escuriola, seconde con 69 (-1). Settima con 70 (par) la scozzese Michele Thomson.   Sono al 16° posto con 73 (+3) Elisabetta Bertini e Vittoria Valvassori e occupano il 43° con 75 (+5), Alessandra Braida, Anna Rossi e Laura Sedda, in bilico sulla linea del taglio. In bassa classifica Stefania Avanzo, 90ª con 79 (+9). Il montepremi è di 35.000 euro.   PROLOGO – Eisabetta Bertini, Laura Sedda, Vittoria Valvassori, Anna Rossi, Alessandra Braida e Stefania Avanzo sono volate in Norvegia per prendere parte al Drobak Ladies Open (29-31 maggio, 54 buche), quinto evento stagionale del LETAS (LET Access Series), il secondo circuito femminile continentale. Potrebbe entrare all’ultimo momento Chiara Brizzolari, che è prima riserva.   Sul percorso del Drobak Golf Club, nella città da cui il circolo prende il nome, faranno gli onori di casa le norvegesi Marianne Skarpnord, vincitrice di un Ladies Italian Open, Tonje Daffinrud, Caroline Martens e Cecilie Lundgreen. Saranno ben decise a conquistare il titolo in un conteso che comprende, tra le altre, le svedesi Emma Nilsson, Emma Westin e Lina Boqvist, la scozzese Michele Thomson, l’australiana Bree Arthur, la francese Manon De Roey, le svizzere Anais Maggetti, Melanie Maetzler e Caroline Rominger e la tedesca Isi Gabsa, reduce dal successo nel PGA Halmstad Ladies Open in Svezia. Il montepremi è di 35.000 euro.   I risultati