fbpx

LET: Thidapa Suwannapura brilla in India, 61ª Sandolo

  29 Novembre 2013 News
Condividi su:

  Sophie Sandolo si è classificata 61ª con 231 colpi (74 78 79, +15), nell’Hero Women´s Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour svoltosi sul percorso del Delhi Golf Club (par 72), a Nuova Delhi in India. Dopo due giri è uscita al taglio per un colpo l’altra italiana in campo, Margherita Rigon, 68ª con 154 (75 79, +10). Ha vinto con 208 colpi (66 74 68, -8) la thailandese Thidapa Suwannapura (nella foto), ventuno anni e professionista dalla scorsa stagione disputata sul Symetra Tour dove si è conquistata il passaggio sul LPGA Tour con una vittoria e il quarto posto nell’ordine di merito. Nel tour maggiore ha concluso un torneo tra le top ten e con una serie di piazzamenti a metà graduatoria ha mantenuto la ‘carta’. La Suwannapura ha distaccato di tre colpi la francese Valentine Derrey (211, -5) e di quattro la connazionale Saraporn Chamchoi e l’inglese Hannah Burke (212, -4). Al quinto posto con 213 (-3) la statunitense Beth Allen, l’inglese Charley Hull e la dilettante indiana Gauri Monga, all’ottavo con 215 (-1) la coreana Ye Na Chung e la finlandese Elina Nummenpaa, al 14° con 218 (+2) la francese Gwladys Nocera. La vincitrice, che ha ricevuto un assegno di 33.113 euro su un montepremi di 230.415 euro, si è espressa con un 68 (-4) nato da quattro bridie, senza bogey. Per la Sandolo 79 (+7) colpi con un birdie e otto bogey.   Secondo giro – Sophie Sandolo, 55ª con 152 colpi (74 78, +8), ha superato il taglio nell’Hero Women´s Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si disputa sul percorso del Delhi Golf Club (par 72), a Nuova Delhi in India. Fuori per un colpo l’altra italiana in gara, Margherita Rigon, 68ª con 154 (75 79, +10). E’ rimasta da sola al comando con 140 (66 74, -4) la thailandese Thidapa Suwannapura, che ha distanziato di un colpo la francese Valentine Derrey (141, -3), che l’affiancava dopo un giro e che è stata raggiunta al secondo posto dall’inglese Charley Hull. Al quarto con 143 (-1) l’altra thailandese Saraporn Chamchoi e la dilettante indiana Gauri Monga, al sesto con 144 (par) l’inglese Hannah Burke e la statunitense Hannah Jun, all’ottavo con 145 (+1) le thailandesi Nontaya Srisawang e Titiya Plucksataporn, al 16° con 146 (+2) la svedese Sophie Gustafson, l’australiana Sarah Kemp e la ceca Clara Spilkova. La Suwannapura ha rallentato notevolmente esprimendosi con un 74 (+2) frutto di due birdie e di quattro bogey; la Sandolo in 78 (+6) con sei bogey; la Rigon in 79 (+7) con due birdie, cinque bogey e due doppi bogey. Il montepremi è di 230.415 euro.   Primo giro – Sono a metà classifica Sophie Sandolo (nella foto), 36ª con 74 (+2) colpi, e Margherita Rigon, 47ª con 75 (+3), uniche italiane in campo nell’Hero Women´s Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si disputa sul percorso del Delhi Golf Club (par 72), a Nuova Delhi in India. Sono al vertice con 66 (-6) la francese Valentine Derrey e la thailandese Thidapa Suwannapura, seguite con 68 (-4) dalla statunitense Hannah Jun, con 69 (-3) dall’inglese Charley Hull e con 70 (-2) dalla coreana Bo-Mi Suh e dalla thailandese Titiya Plucksataporn. Al settimo posto con 71 (-1) la svedese Sophie Gustafson, la coreana Grace Lee e l’australiana Sarah Kemp e nel gruppo di ben ventitre concorrenti al 13° posto con 73 (+1) la scozzese Vikki Laing, l’inglese Felicity Johnson e la thailandese Nontaya Srisawang. La Derrey ha realizzato sei birdie senza errori, la Suwannapura sette birdie con un bogey. Per la Sandolo due birdie e due doppi bogey; per la Rigon due birdie e cinque bogey. Il montepremi è di 230.415 euro.   Prologo – Sophie Sandolo e Margherita Rigon saranno le due uniche italiane in campo nell’Hero Women´s Indian Open (28-30 novembre), penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si disputa sul percorso del Delhi Golf Club, a Nuova Delhi in India. Buono il field nel quale figurano la svedese Sophie Gustafson, la francese Gwladys Nocera, le australiane Nikki Garrett e Sarah Kemp, le inglesi Florentyna Parker, Felicity Johnson e Charley Hull, la sudafricana Stacy Lee Bregman e la scozzese Vikki Laing. Tra le numerose orientali le thailandesi Nontaya Srisawang e Titiya Plucksataporn e l’indiana Smriti Mehra. Il montepremi è di 230.415 euro.   I risultati