fbpx

LET: nell’Open de France Azahara Muñoz beffa le transalpine, 12ª Luna

  29 Settembre 2013 News
Condividi su:

Diana Luna (nella foto) ha concluso al 12° posto con 274 colpi (66 70 69 69, -6) il Lacoste Ladies Open de France, torneo del Ladies European Tour disputato sul tracciato del Chantaco Golf Club (par 70), a Saint-Jean-de-Luz in Francia. Stefania Croce si è classificata al 29° con 281 (67 71 74 69, +1) e Margherita Rigon al 49° con 289 (70 71 74 74, +9). Ha vinto con 266 colpi (68 65 68 65, -14) Azahara Muñoz, 26enne spagnola di Malaga al secondo titolo nel circuito, che però ora svolge la sua attività nel LPGA Tour, dove ha colto un successo, e che ha fatto parte della vittoriosa squadra europea nell’ultima Solheim Cup. L’iberica ha beffato con una bella rimonta le francesi Gwladys Nocera e Valentine Derrey, seconde con 267 (-13), e Joanna Klatten, quarta con 268 (-12), trio che era in vetta al termine del terzo turno. Al quinto posto con 270 (-10) la sudafricana Lee-Anne Pace e un’altra transalpina, Karine Icher, rinvenuta con un 64 (-6), al settimo con 271 (-9) l’australiana Rebecca Artis e all’ottavo con 272 (-8) la connazionale Bree Arthur e la spagnola Carlota Ciganda. La Muñoz, partita con un colpo di ritardo della terna francese, ha rimontato con sei birdie e poi si è concessa il lusso di un bogey alla buca 17 (65, -5) quando ormai le sue avversarie avevano commesso errori decisivi: la Nocera si è arenata alla 16ª, con il secondo bogey di giornata a fonte di cinque birdie (67, -3) e la Derrey ha alzato bandiera bianca con bogey alla 13ª e alla 14ª dopo un bell’inizio con cinque birdie (67), mentre la Klatten ha reagito a un bogey in avvio con un eagle e un birdie (68, -2), ma non è riuscita da dare l’accelerata finale che sarebbe stata necessaria per recuperare. La Luna ha concluso con un parziale di 69 (-1) dovuto a due birdie e a un bogey; stesso score per la Croce con un eagle, quattro birdie e cinque bogey e un 74 (+4) per la Rigon con un birdie e cinque bogey. E’ uscita al taglio Veronica Zorzi, vincitrice di questo torneo per due volte (2005, 2006), 61ª con 145 (68 77, +5). La Muñoz ha intascato 37.500 euro su un montepremi di 250.000 euro. Terzo giro – Diana Luna, undicesima con 205 (66 70 69, -5) si è mantenuta in alta classifica nel terzo giro del Lacoste Ladies Open de France, torneo del Ladies European Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Chantaco Golf Club (par 70), a Saint-Jean-de-Luz in Francia. Ha perso posizioni Stefania Croce, da 20ª a 35ª con 212 (67 71 74, +2), ed è rimasta in bassa classifica Margherita Rigon, 46ª con 215 (70 71 74, +5). In vetta un trio francese formato da Joanna Klatten (200 – 64 66 70, -10) e da Gwladys Nocera (67 63 70), già al comando dopo due giri, che sono state raggiunte dal Valentine Derrey (68 65 67), ma è subito dietro la spagnola Azahara Muñoz (201, -9) ben decisa a impedire il successo di una delle padrone di casa. Hanno chances anche l’inglese Charley Hull, la sudafricana Lee-Anne Pace e l’iberica Carlota Ciganda, quinte con 202 (-8), l’inglese Liz Young, ottava con 203 (-7), e le australiane Sarah Kemp e Nikki Campbell, none con 204 (-6). La matematica non nega possibilità neanche al gruppetto di Diana Luna, che è affiancata dalla gallese Sahra Hassan, dalla sudafricana Stacy Lee Bregman e dall’inglese Hannah Burke. La Luna ha girato in 69 (-1) colpi con cinque birdie, due bogey e un doppio bogey, la Croce e la Rigon in 74 (+4), la prima con tre birdie, due bogey, un doppio bogey e un triplo bogey, la seconda con due birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 250.000 euro. Secondo giro – Hanno perso un po’ di terreno, ma sono rimaste in alta classifica, Diana Luna, da quinta a decima con 136 colpi (66 70, -4), e Stefania Croce, da nona a 20ª con 138 (67 71, -2), nel secondo giro del Lacoste Ladies Open de France, torneo del Ladies European Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Chantaco Golf Club (par 70), a Saint-Jean-de-Luz in Francia, e al quale sono state ammesse 78 concorrenti. E’ rimasta al comando con 130 (64 66, -10) la francese Joanna Klatten, ma è cambiata la sua compagna di viaggio, che ora è la connazionale Gwladys Nocera (67 63), mentre l’inglese Hannah Burke, che l’affiancava, è scesa all’ottavo posto con 135 (-5). E’ al terzo con 132 (-8) la sudafricana Lee-Anne Pace, e sono al quarto con 133 (-7) l’inglese Charley Hull, la spagnola Azahara Muñoz e la transalpina Valentine Derry. E’ rimasta in gara Margherita Rigon, 42ª con 141 (70 71, +1), mentre è uscita al taglio Veronica Zorzi, vincitrice di questo torneo per due volte (2005, 2006), 61ª con 145 (68 77, +5) e messa fuori gioco da un 77 (+7). La Nocera è rinvenuta con un 63 (-7), miglior score di giornata, frutto di otto birdie e un bogey, ma anche la Klatten ha marciato a ritmo elevato con un 66 (-4) dovuto a un eagle, quattro birdie e due bogey. La Luna ha concluso nel 70 del par con tre birdie e altrettanti bogey; la Croce in 71 (+1) con tre birdie e quattro bogey; la Rigon in 71 con un birdie e due bogey e la Zorzi, come detto, in 77 con un birdie, sei bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 250.000 euro. Primo giro – Buona partenza delle quattro italiane impegnate nel Lacoste Ladies Open de France, torneo del Ladies European Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Chantaco Golf Club (par 70), a Saint-Jean-de-Luz in Francia, e al quale sono state ammesse 78 concorrenti. Infatti Diana Luna è al quinto posto con 66 (-4) colpi, Stefania Croce al nono con 67 (-3), Veronica Zorzi, che ha vinto questa gara per due volte (2005, 2006), al 17° con 68 (-2), e Margherita Rigon al 36° con 70 (par). Guidano la graduatoria con 64 (-6) l’inglese Hannah Burke e la francese Joanna Klatten che precedono di un colpo la sudafricana Stacy Lee Bregman e la giovanissima inglese Charley Hull (65, -5). La Luna ha la compagnia della spagnola Carlota Ciganda e delle transalpine Jade Schaeffer e Anne-Lise Caudal, mentre la Croce è affiancata dalla marocchina Maha Haddioui, dalla norvegese Marianne Skarpnord, dall’australiana Lindsey Wright. dalle francesi Gwladys Nocera e Karine Icher, dalla sudafricana Lee-Anne Pace e dall’inglese Henni Zuel. Le due leader hanno viaggiato di pari passo con sette birdie e un bogey; la Luna ha messo a segno sei birdie contro un doppio bogey; la Croce ha fatto percorso netto con tre birdie; la Zorzi ha segnato tre birdie e un bogey e la Rigon un eagle, quattro birdie e sei bogey. Il montepremi è di 250.000 euro. Prologo – Diana Luna,  Stefania Croce, Margherita Rigon e Veronica Zorzi, che ha vinto il torneo per due volte (2005, 2006), sono impegnate nel Lacoste Ladies Open de France (26-29 settembre, torneo del Ladies European Tour in programma sul tracciato del  Chantaco Golf Club, a Saint-Jean-de-Luz in Francia, e al quale sono state ammesse 78 concorrenti. Nel field le spagnole Carlota Ciganda e Azahara Muñoz, le inglesi Melissa Reid e Charley Hull, la sudadricana Lee-Anne Pace, le australiane Nikki Garrett, Rebecca Artis e Stacey Keating e le francesi Karine Icher, Gwladys Nocera e Anne-Lise Caudal. Il montepremi è di 250.000 euro.    I risultati