fbpx

LET: in Australia vince la 18enne Su-Hyun Oh

  15 Febbraio 2015 News
Condividi su:

La 18enne australiana Su-Hyun Oh (nella foto) ha colto il primo titolo in carriera, alla seconda gara da professionista, imponendosi con 285 colpi (69 75 72 69, -7) nel RACV Ladies Masters, gara inaugurale del Ladies European Tour e anche inserita nel calendario dell’Australian LPG Tour, che si è svolta sul percorso del Royal Pines (par 73) nella Gold Coast australiana. Non vi hanno partecipato giocatrici italiane. Si sono classificate al secondo posto con 288 (-4) l’altra australiana Katherine Kirk e le inglesi Charley Hull e Florentyna Parker, al quinto con 289 (-3) la coreana Eun Woo Choi, e al sesto con 290 (-2) le australiane Emma De Groot e Rebecca Kay (am), la scozzese Sally Watson, la svedese Camilla Lennarth, la sudafricana Lee-Anne Pace e la taiwanese Ssu-Chia Cheng, argento nell’individuale ai Giochi Olimpici giovanili. Al 12° con 291 (-1) l’inglese Melissa Reid, al 16° con 292 (par) l’altra inglese Holly Clyburn, al comando con Charley Hull e con Eun Woo Choi dopo 54 buche, e al 26° con 295 (+3) la statunitense Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods.   Terzo giro – Trio al vertice con 215 colpi (-4) composto dalla coreana Eun Woo Choi (69 71 75) e dalle inglesi Charley Hull (70 70 75) e Holly Clyburn (70 71 74) nel RACV Ladies Masters, gara inaugurale del Ladies European Tour e anche inserita nel calendario dell’Australian LPG Tour, in svolgimento sul percorso del Royal Pines (par 73) nella Gold Coast australiana, e alla quale non partecipano giocatrici italiane. In una classifica piuttosto corta seguono al quarto posto con 216 (-3) la finlandese Tonje Daffinrud e le australiane Su-Hyun Oh e Rebecca Artis, in vetta dopo due turni, al settimo con 217 (-2) la statunitense Michelle Koh, la dilettante australiana Rebecca Kay e la taiwanese Ssu-Chia Cheng, argento nell’individuale ai Giochi Olimpici giovanili, e al 10° con 218 (-1) la sudafricana Lee-Anne Pace, la svedese Camilla Lennarth e l’americana Amy Boulden. La matematica concede speranze di successo anche alla francese Gwladys Nocera e alle inglesi Florentyna Parker e Melissa Reid, 13.e con 219 (par). Ha rimontato metà graduatoria Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods, da 61ª a 37ª con 224 (+5). Il montepremi è di 250.000 euro.   Secondo giro – L’australiana Rebecca Artis è salita al vertice  con 137 colpi (71 66, -9) nel RACV Ladies Masters, gara inaugurale del Ladies European Tour e anche nel calendario dell’Australian LPG Tour, che si sta disputando sul percorso del Royal Pines (par 73) nella Gold Coast australiana, e alla quale non partecipano giocatrici italiane. La 27enne australiana di Coonabarabran, con un titolo nel circuito, ha lasciato a tre colpi l’inglese Charley Hull e la coreana Eun Woo Choi (140, -6) e a quattro l’altra inglese Holly Clyburn (141, -5). In risalita la francese Gwladys Nocera e la taiwanese Ssu-Chia Cheng, argento nell’individuale ai Giochi Olimpici giovanili, quinte con 143 (-3), in regresso la canadese Lorie Kane, un passato nel LPGA Tour, 12ª con 145 (-1) alla pari con l’inglese Melissa Reid, stabile la sudafricana Lee-Anne Pace, 20ª con 146 (par), e scivolone dell’americana Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods, da 22ª a 61ª con 151 (+5) dopo un 78 (+5). Il montepremi è di 250.000 euro.   Primo giro – Due diciannovenni, la coreana Eun Woo Choi e l’australiana Su-Hyun Oh, sono al comando con 69 (-4) colpi nel RACV Ladies Masters, gara inaugurale del Ladies European Tour e anche nel calendario dell’Australian LPG Tour, che si sta disputando sul percorso del Royal Pines (par 73) nella Gold Coast australiana. Non vi partecipano giocatrici italiane. Sono al terzo posto con 70 (-3) l’australiana Katherine Kirk, la norvegese Caroline Martens e le inglesi Holly Clyburn e Charley Hull e al settimo con 71 (-2) le australiane Hannah Green e Rebecca Artis, l’inglese Florentyna Parker, la svedese Camilla Lennarth, la thailandese Pennapa Plusawath e la canadese Lorie Kane, che ha lunghi trascorsi sul LPGA Tour. In buona posizione la francese Gwladys Nocera e l’inglese Melissa Reid, 13.e con 72 (-1), la sudafricana Lee Anne Pace, la transalpina Anne-Lise Caudal, l’inglese Felicity Johnson e l’americana Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods, 22.e con 73 (par). Il montepremi è di 250.000 euro.   Prologo– Nessuna giocatrice italiana prende parte al RACV Ladies Masters (12-15 febbraio), torneo inaugurale del Ladies European Tour e anche nel calendario dell’Australian LPG Tour, che si svolge sul percorso del Royal Pines nella Gold Coast australiana. Tra le possibili protagoniste le proettes di casa Stacey Keating, Nikki Garrett e Stephanie Na, le inglesi Laura Davies, Melissa Reid, Charley Hull e Holly Clyburn, la svedese Sophie Gustafson, le scozzesi Kylie Walker e Carly Booth, le sudafricane Lee-Anne Pace e Connie Chen, le francesi Gwladys Nocera e Valentine Derrey, le statunitensi Beth Allen e Cheyenne Woods, che difende il titolo, e due veterane con una lunga carriera nel LPGA Tour, l’australiana Rachel Hetherington e la canadese Lorie Kane. Il montepremi è di 250.000 euro.