fbpx

Ladies Italian Open presented by Ruco Line: spettacolo al GC Perugia

  24 Giugno 2014 News
Condividi su:

Ultimi controlli dei dettagli, mentre le giocatrici provano il percorso, al Golf Club Perugia dove da venerdì 27 giugno a domenica 29 si disputerà il Ladies Italian Open presented by Ruco Line. Interessante prologo alla 24ª edizione dell’evento la Sanpaolo Invest Pro Am, giovedì 26 giugno. Il torneo, al quale prenderanno parte 127 concorrenti, si svolgerà sulla distanza di 54 buche (18 al giorno) su un tracciato rivelatosi un severo test quando lo scorso anno ha ospitato l’Umbria Open (Alps Tour) e che ha subito alcuni ritocchi per un appuntamento di ulteriore qualità. Il taglio dopo 36 buche promuoverà al terzo e ultimo giro le prime 50 classificate e le pari merito al 50° posto. Il montepremi è di 250.000 euro dei quali 37.500 euro andranno alla vincitrice. Il Ladies Italian Open presented by Ruco Line si riprende, dopo tre anni di assenza, il suo ruolo di preminenza nel calendario del Ladies European Tour per dare seguito a una storia fatta di tante imprese dovute ad alcune tra più forti atlete, non solo continentali. E l’albo d’oro è eloquente in merito. A rispetto della tradizione il field sarà di qualità con la partecipazione delle migliori azzurre che frequentano il circuito e con numerose straniere dal curriculum di peso. Ci riferiamo alla svedese Sophie Gustafson, ben 28 titoli nel palmares, sedici dei quali nel tour continentale e quattro nel LPGA Tour, alla sua connazionale Carin Koch, una carriera nel circuito statunitense con presenze alla World Cup of Golf, vinta proprio insieme alla Gustafson nel 2000, e con quattro presenze nella compagine europea di Solheim Cup. Altre candidate al titolo saranno la danese Malene Jorgensen, le inglesi Felicity Johnson e Sophie Walker, le francesi Anne-Lise Caudal, Cassandra Kirkland e Jade Schaeffer, la statunitense Beth Allen, la sudafricana Stacy Lee Bregman, la norvegese Marianne Skarpnord (suo il titolo nel 2009) e le thailandesi Nontaya Srisawang e Titiya Plucksataporn, esponenti di una scuola orientale in continua crescita. In casa azzurra Diana Luna e Veronica Zorzi hanno le carte in regola per sfatare il tabù che vuole le italiane spesso protagoniste e mai vincenti, ma anche Stefania Croce, terza nel 2011 al GC Il Picciolo ed elemento di grande esperienza, e Sophie Sandolo, che è apparsa molto tonica la scorsa settimana in Slovacchia, possono dire la loro. Completato lo schieramento italiano Margherita Rigon, Vittoria Valvassori, Anna Rossi, Stefania Avanzo, Elisabetta Bertini. Alessandra Averna, Martina Migliori e Chiara Brizzolari. Presente anche la dilettante Virginia Elena Carta, diciotto anni da compiere e prepotentemente al proscenio con quattro successi in campo internazionale a partire dallo scorso ottobre. Molto fiduciosa Sophie Sandolo: “Ho buone sensazioni e le avevo anche prima della gara in Slovacchia. Avevo soltanto bisogno di giocare con più continuità per esprimerle. In questa ottica anche la partecipazione la prossima settimana Ladies European Masters potrà aiutarmi a trovare i giusti automatismi. Ho provato il percorso e l’ho trovato molto stimolante”. Ha vari risolti il ritorno sulla scena continentale del Ladies Italian Open presented by Ruco Line, che vanno dall’aspetto meramente sportivo a quello promozionale e turistico. In questa seconda visione è molto significativo l’intervento della Regione Umbria e del Comune di Perugia, partner istituzionali insieme a Camera di Commercio, Federazione Italiana Golf, Ladies European Tour e Golf Club Perugia, che hanno compreso l’importanza di un progetto basato sulla valenza strategica del Ladies Italian Open, finalizzato a più obiettivi che vanno dalla grande esposizione mediatica, alla promozione indirizzata sia al reperimento di nuovi giocatori che all’incremento del turismo golfistico. Presenting sponsor dell’evento è Ruco Line, azienda che esporta in tutto il mondo l’Italian Fashion Style con le sue sneakers di design. Oltre 25 anni fa il brand ha creato la prima sneaker col tacco, rivelatasi una scelta vincente e un grandissimo successo di mercato. Insieme alle Istituzioni e a Ruco Line, daranno il loro sostegno all’avvenimento, inserito tra le prove dell’Italian Pro Tour, il circuito delle gare nazionali allestito dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di Golf della FIG: Liomatic e Fabiana Filippi, sponsor; SanPaolo Invest, title sponsor della pro am; Mulligan & Co, official apparel; Jaguar Land Rover, official automotive;  Rocchetta, acqua ufficiale; Relais dell’Olmo, hotel ufficiale; Pronto Green, Emu e John Deere fornitori ufficiali; Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus, charity partner. Collaborazione di Golf Meteo. Media partner Sky, che assicurerà copertura televisiva all’Open allargata poi ai grandi network televisivi che lo dirameranno in almeno quaranta Paesi in tutto il mondo.   Sanpaolo Invest Pro Am – Nella Sanpaolo Invest Pro Am sarà possibile ammirare in anteprima alcune delle proettes, che poi saranno protagoniste dell’evento. Giocheranno in team con tre dilettanti sulla distanza di 18 buche con formula “Par is the amateur friend and Use Your Pro”. Per la classifica verranno conteggiati al netto solo birdie, eagle ed eventuali albatross. Partenza alle ore 13,30 shot gun, ossia in simultanea per tutte le squadre posizionate lungo le buche del campo.   Altri eventi – Golf sul percorso e interessanti eventi fuori. Domani, mercoledì 25 giugno, alle ore 18,30 Menchetti Happy Hour con il Dj Set che si ripeterà anche nella serata di venerdì 27 (ore 20) Sempre venerdì 27, alle ore 16,30, l’attesa Golf Clinic con la Squadra Nazionale Professioniste alla quale prenderanno parte Diana Luna, Stefania Croce, Veronica Zorzi e Margherita Rigon. Coinvolti pure i giovanissimi. Sabato 28, alle ore 16,30, ‘Evento Big Sister’, una simpatica sfida tra le proettes del LET e i bambini del Corso Federale FIG Umbria, sul percorso executive. Per i più piccoli anche le iniziative di U.S. Kids, che sarà presente con uno stand nelle tre giornate di gara. Sabato 28 i giovani saranno impegnati in giochi sul putting green e domenica 29 in una gara sul tracciato executive e in un contest sul putting green.   Italian Pro Tour – Dopo l’Open femminile, l’Italian Pro Tour proporrà altri eventi molto interessanti.  Per l’Alps Tour si svolgeranno il Servizi Italia Open (Asolo GC 16-18 luglio), l’Open La Pinetina/Memorial Giorgio Bordoni (La Pinetina GC 3-5 settembre) e l’Abruzzo Open (Miglianico G&C 17-19 ottobre). L’Open d’Italia, fiore all’occhiello del circuito delle gare nazionali, sarà nuovamente ospitato dal Circolo Golf Torino dal 28 al 31 agosto con la presenza dei top player italiani e di giocatori di rilievo dell’European Tour. Il Challenge Tour farà tappa all’Olgiata GC con l’EMC Golf Challenge (2-5 ottobre) e chiuderà la stagione il Campionato Nazionale Open al San Domenico Golf dal 27 al 30 novembre.   Web e social network -Tutte le informazioni sul Ladies Italian Open presented by Ruco Line sono reperibili sul sito www.italianprotour.com. Inoltre, attraverso i profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour sarà possibile interagire e seguire gli aggiornamenti live del torneo, anche attraverso gli hashtag ufficiali #openyoureyes.