fbpx

La selezione del Triveneto vince il “Quadrangolare”

  06 Agosto 2013 News
Condividi su:

La selezione del Triveneto (nella foto) ha confermato il titolo, conquistato lo scorso anno, nel Quadrangolare disputato sul percorso del GC Murstatten (par 72), a Lebring in Austria, contro le formazioni di Carinzia, Stiria e Slovenia. La compagine triveneta, guidata dal coach Paolo Pustetto e dal capitano Gabriele Ascari, ha nettamente dominato l’evento, prima imponendosi nella qualificazione medal con 507 (+3) colpi davanti alla Slovenia (514, +10) e poi superando con un secco 5-2 quest’ultimo team nella finale match play. Nei doppi hanno vinto le coppie Alessandra Tenderini/Giulia Scotton (5/4) e Andrea Gobbato/Mario Zucal (1 up). Nei singoli gli altre tre punti sono stati opera di Alberto Ascari (3/2), di Alberto Castagnara (2 up) e di Giovanni Dassù (3/2). Hanno ceduto Pietro Martini e Giovanni Tenderini. Questi gli score nella qualifica medal (le prime due squadra classificate disputavano la finale): Giovanni Dassu’ 70 (-2), Giulia Scotton 72 (par), Alberto Castagnara 72, Alberto Ascari 73 (+1), Giovanni Tenderini 73, Andrea Gobbato 73, Pietro Martini 74 (+2), Alessandra Tenderini 79 (+7), Mario Zucal 82 (+10). Per la graduatoria sono stati presi in considerazione sei dei sette risultati dei ragazzi e il migliore delle due ragazze. Qualificazione – La selezione del Triveneto si è classificata con 507 (+3) colpi al primo posto nella qualificazione medal del Quadrangolare con Carinzia, Stiria e Slovenia che si sta svolgendo sul percorso del GC Murstatten (par 72), a Lebring in Austria. Affronterà nella finale la Slovenia, seconda classificata con sette colpi di ritardo (514, +10), mentre per il terzo posto si confronteranno Carinzia e Stiria. Questi gli score:  Giovanni Dassu’ 70 (-2), Giulia Scotton 72 (par), Alberto Castagnara 72, Alberto Ascari 73 (+1), Giovanni Tenderini 73, Andrea Gobbato 73, Pietro Martini 74 (+2), Alessandra Tenderini 79 (+7), Mario Zucal 82 (+10). Per la graduatoria medal sono stati presi in considerazione sei dei sette risultati dei ragazzi e il migliore delle due ragazze. Nelle due finali verranno disputati cinque match play singoli e due foursome. Prologo – Una selezione under 18 del Triveneto, composta da sette ragazzi e due ragazze, sarà impegnata nella quarta edizione del Quadrangolare (5-6 agosto) con le compagini di Carinzia, Stiria e Slovenia, che ha luogo sul percorso del GC Murstatten, a Lebring in Austria. Nella prima giornata si giocherà con formula medal e per la classifica saranno validi i migliori sei risultati dei ragazzi e il migliore delle ragazze. Nella seconda le prime due formazioni in classifica si affronteranno per il successo e le altre due per il terzo posto. Verranno disputati cinque match play singoli e due foursome. triIl team veneto, che difende il titolo, è composto da Alberto Castagnara, Alberto Ascari, Giovanni Tenderini, Andrea Gobbato, Giovanni Dassù, Pietro Martini, Mario Zucal, Alessandra Tenderini e Giulia Scotton. Accompagnano la squadra il coach Paolo Pustetto e il capitano Gabriele Ascari.