fbpx

Korean LPGA: per So Yeon Ryu decimo titolo nel tour di casa

So Yeon Ryu
  21 Giugno 2020 News
Condividi su:

So Yeon Ryu ha portato a dieci i successi nel Korean LPGA Tour imponendosi con 276 (66 67 71 72, -12) colpi nel “Kia Motors The 34th Korea Womens Open Golf Championship”, il quinto evento dopo lo stop per la pandemia del Korean LPGA Tour, primo dei cinque circuiti più importanti del mondo a riprendere l’attività.

Al Bears Best CheongNa Course (par 72) di Incheon, in Corea del Sud, So Yeon Ryu (nella foto), 29enne nel cui palmarès figurano anche sei titoli sul LPGA Tour. comprensivi di due major, uno sul LET e uno sul Japan Tour, numero 18 al mondo dopo essere stata la numero uno nel 2017, ha avuto partita vinta con un turno finale nel 72 del par (un birdie, un bogey). In parte ha ricevuto l’involontaria collaborazione di Hyo Joo Kim (277, -11), numero 13, che dopo due birdie in sei buche è rimasta a una lunghezza dalla vincitrice nelle rimanenti dodici, tutte percorse in par, senza riuscire a realizzare almeno un birdie che le avrebbe concesso il playoff.

In terza posizione con 279 (-9) Hye Jin Choi, a segno nel precedente “14th S-OIL Championship”, con altre tre top ten nelle ultime quattro gare e con dieci vittorie sul tour in quattro anni da proette. Quarte con 280 (-8) Ji Hyun Oh e Sei Young Kim, numero sei del Rolex ranking, sesta con 282 (-6) Jin Young Ko, numero uno, che ha avuto un calo dopo essere stata al vertice nel giro d’aperura, e nona con 284 (-4). Jeong Eun Lee6, numero dieci. In sostanza sia la Ryu che le altre giocatrici in alto nella classifica mondiale stanno ritrovando il passo giusto approfittando del circuito di casa in attesa che riprenda il LPGA Tour (Drive On Championship, 31 luglio-2 agosto).

I numeri nei cognomi di alcune giocatrici sono dovuti ai numerosi casi di omonimia. Sono scese in campo inizialmente 144 concorrenti, tutte coreane, che poi il taglio ha ridotto a 77, per un torneo che si è svolto a porte chiuse e osservando i rigidi protocolli di sicurezza per la lotta al coronavirus. So Yeon Ryu ha percepito un assegno di 250.000.000 di won (quasi 185.000 euro) su un montepremi di 1,000,000,000 di won (circa 731.000 euro).