fbpx

Italian Pro Tour: al team di De Stefani la Pro Am Memorial Giorgio Bordoni

  15 Giugno 2015 News
Condividi su:

La Pro Am Memorial Giorgio Bordoni è stata vinta con 23 colpi sotto par dal team del professionista Corrado De Stefani con i dilettanti Fabio De Martini, Erika De Martini ed Edoardo Rigamonti. La gara, disputata sul percorso comasco del Golf Club La Pinetina in memoria del compianto tecnico federale Giorgio Bordoni, è stata sospesa a poche buche dal termine per il rischio di fulmini e per la classifica si è tenuto conto del numero di birdie realizzati.   In seconda posizione con -21 la formazione di Enrico Di Nitto con Francesca Noli, Flavio Ferloni e Alberto Novarese, in terza con -19 il quartetto composto da Alessandro Tadini, Alberto Pregliasco, Roberto Curà e Carlo Pizzetti. Quarta classificata con -17 la compagine di Massimo Scarpa, con Edoardo Borettini, Andrea Schivazappa e Paolo Borettini, che ha preceduto quella di Pietro Ricci con Roberto Ravizza, Dario Tedeschi e Patrizia Porzio Tedeschi, stesso risultato, ma peggior score sulle ultime nove buche.   Tanti i personaggi del mondo del golf che hanno voluto onorare il tecnico scomparso nel 2013 a soli 48 anni, tra i quali Matteo Manassero (nella foto), Baldovino Dassù, Emanuele Canonica, Silvio Grappasonni, Massimo Scarpa, Alberto Binaghi e Roberto Zappa. La Pro Am ha fatto da prologo al Memorial Giorgio Bordoni, torneo in calendario nell’Alps Tour e nell’Italian Pro Tour, che avrà luogo sullo stesso tracciato dal 17 al 19 giugno.   Il torneo – Nel Memorial Giorgio Bordoni gareggeranno 143 giocatori in rappresentanza di 12 nazioni. La manifestazione, con ingresso gratuito, si articolerà su 54 buche e dopo i primi due giri proseguiranno la competizione i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 40.000 euro con prima moneta di 5.800 euro. Il field annovera i principali protagonisti del circuito Alps Tour. Tra gli azzurri, occhi puntati su Enrico Di Nitto, vittorioso nell’Alps Tour Colli Berici, e su Andrea Maestroni, reduce dal successo nell’Open de Saint François Region Guadeloupe. Oltre a quasi tutti i vincitori stagionali, scenderanno in campo anche Josh Loughrey, che guida l’ordine di merito davanti ai francesi (tutti presenti al GC La Pinetina) Leo Lespinasse, Matthiew Pavon e Damien Perrier.    Il percorso – Il Golf Club La Pinetina, situato 5 Km a nord di Milano e a 12 Km a sud di Como, dispone di un percorso (par 70) di alto profilo. Immerso nei settanta ettari di verde del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, il campo si estende su un terreno molto ondulato, proponendo differenti situazioni di gioco. Incantevoli gli scorci panoramici del Monte Rosa, delle Prealpi lombarde e, nelle giornate più limpide, anche degli Appennini.   Gli Sponsor – L’Italian Pro Tour – il circuito allestito sul territorio nazionale dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf della FIG – ha il supporto per tutta la stagione di Colmar, Unopiù, Frosecchi, Martin Argenti e Konica Minolta. Media Partner: Sky; Charity Partner: Comitato Maria Letizia Verga. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, i giocatori potranno usufruire del servizio di cura fisioterapica e riabilitazione fisica “Physio Team”, coordinato da Giuseppe Plebani. Il Memorial Giorgio Bordoni si avvale del sostegno di Aon come title sponsor e ha l’ausilio dei seguenti sponsor: Banca Mediolanum, Fondazione Novacaritas, Cegos, Cargo Nord, Peviani.   Web e social network – Le news, le foto e i video del torneo sono consultabili sul sito www.italianprotour.com e sui profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour. I video sono visibili anche sul canale YouTube FederazioneGolf e attraverso l’applicazione Periscope @FederGolf.