fbpx

Ryder Cup in diretta: l’Europa a un passo dagli USA (6,5-5,5)

Garcia-Cabrera Bello
  01 Ottobre 2016 In primo piano
Condividi su:

 

Si è conclusa all’Hazeltine NationalGC la la sessione mattutina dei foursomes della seconda giornata di Ryder Cup con il parziale di 2,5-1,5 in favore dell’Europa che ha recuperato un altro punto portandosi a ridosso degli Stati Uniti (5,5-6,5) prima dei fourballs pomeridiani.

Questi i risultati dei foursomes:

Rory McIlroy/Thomas Pieters (Eu) b Phil Mickelson/Rickie Fowler (Usa) 4/2; Brandt Snedeker/Brooks Koepka (Usa) b Henrik Stenson/Matt Fitzpatrick (Eu) 3/2; Justin Rose/Chris Wood (Eu) b Jimmy Walker/Zach Johnson (Usa) 1 up; Patrick Reed/Jordan Spieth (Usa) pari con Sergio Garcia/Rafael Cabrera Bello (Eu)

 

Ore 19,27 – Ultima buca in parità e mezzo punto prezioso e importantissimo conquistato da Garcia/Cabrera Bello contro Spieth/Reed, dopo un recupero prodigioso da un 4 dowm nelle ultime sei buche. Con il parziale nei foursome di 2,5-1,5 l’Europea recupera un altro punti. Usa 6,5, Europa 5,5

Ore 19,15 – L’incredibile accade alla buca 17: il gran putt di Spieth (c9n Reed)  non entra, rimanendo per pochi centimetri sul bordo della buca e Cabrera Bello (con Garcia) imbuca da bordo green per il birdie. Parità tra i due team dopo che gli europei hanno recuperato dal 4 down in cinque buche.

Ore 19,10 – Secondo punto nei foursome per gli europei. Faticano nel finale, ma concludono  vittoriosamente il match Justin Rose/Chris Wood con un par alla 18 e con il risultato di 1 up su Jimmy Ealker/Zach Johnson. Risultato Stati Uniti 6, Europa 5

Ore 19,01 – Il birdie di Garcia (con Cabrera Bello) alla buca 16 riapre i giochi contro Spieth/Reed: 1 up per gli americani a due buche dalla fine.

Ore 18,51 – Provano la rimonta impossibile Garcia/Cabrera Bello che approfittano degli errori di Spieth/Reed, un po’ scesi di tono, e con un par vanno 2 down a tre buche dal termine

Ore 18,45 – Si rimettono in corsa Walker/Z. Johnson che con un birdie alla 16 vasso 1 down con Rose/Wood

Ore 18,28 – Alla buca 16 finisce il match tra Snedeker/Koepka e Stenson/Koepka: gli americani si impongono per 3-2 Punteggio Stati Uniti 6, Europa 4

Ore 18,20 – Garcia/Cabrera Bello accorciano le distanze con un birdie alla buca 13, ma Spieth/Reed sono sempre molto avanti: 3 up

Ore 18,15 – Sul tee della 16 si conclude il match tra McIlroy/Pieters che con un birdie fissano  il punteggio di 4/2 contro Mickelson/Fowler

Ore 18,10 – Birdie di Koepka (con Snedeker), errore di Fitzpatrick (con Stenson) e 2 up per gli americani alla 15.

Ore 18,08 – Zach Johnson (con Walker) sbaglia il putt per il par e Rose/Wood vanno sul 3 up alla buca 13

Ore 18,05 – Spieth (con Reed) fa birdie alla buca 12, il sesto per gli americani, ma Cabrera Bello impatta. Comunque la superiorita degli americani (4 up) è evidente. Sicuramente la coppia più forte tra quelle di Davis Love III

Ore 18, 02 – Birdie alla buca 13 e Snedeker/Koepka si riportano avanti con Stenson/Fitzpatrick: 1 up

Ore 18 – Il birdie di Pieters (con McIlroy) alla 15 pone dormie la coppia europea 3 up con tre buche da giocare contro Mickelson/Fowler

Ore 17,58 – Z. Johnson/Walker alla 14 recuperano una buca con un burdue: 2 down con Rose/Wood

Ore 17,50 – Sbaglia un putt molto facile Sergio Garcia (con Cabrera Bello)  alla buca 11 e con il bogey praticamente lascia nelle mani di Spieth/Reed, quest’ultimo implacabile sul green: 4 up

Ore 17,45 – Il par alla buca 13 basta a Rose/Wood per portarsi 3 up su Walker/Z. Johnson

Ore 17,40 – Alla buca 14 errore inatteso sul green degli americani (Mickelson/Fowler) e McIlroy/Pieters tornano 2 up

ORE 17,35 – LA SITUAZIONE McIrloy/Pieters 1 up (13ª) su Fowler/Mickelson; Snedeker/Koepka pari (11ª) con Stenson/Fitzpatrick; Rose/Wood 2 up (10ª) su Walker/Z. Johnson; Reed Spieth 3 up (10ª). su Garcia/Cabrera Bello. Risultato parziale: Europa 2,5-USA 1,5

Ore 17,25 – Continua l’altalena nel bellissimo incontro tra Mickelson/Fowler e McIlroy/Pieters: sbaglia Pieters e gli americani sono di nuovo 1 down alla 12

Ore 17,15 – Stenson/Fitzpatrick coronano l’inseguimento e pareggiano il match con Snedeker/Koepka alla buca 11 su errore di Snedeker, che sbaglia un corto putt per il birdie

Ore 17,15 – Rose/Wood consolidano il vantaggio con un birdie alla buca 10: 2 up su Walker/Z. Johnson

Ore 17,08 – McIlroy (con Pieters) interrompe l’andamento negativo delle ultime due buche e con un birdie da una buona distanza riporta la coppia europea sul 2 up alla 11 contro Mickelson/Fowler

Ore 16,50 – Ancora un putt dalla distanza di Mickelson (con Fowler) per il birdie e sull’1 down rimette in discussione il match con McIlroy/Pieters

Ore 16,45 – Alla buca 6 basta il par a Reed/Spieth per allungare ancora su Garcia/Cabrera Bello: 3 up

Ore 16,45 – Si sblocca il match tra Rose/Wood e Walker/Z. Johnson alla buca 7 grazie al birdie di Rose: 1 up

Ore 16,35 – Alla buca 9 McIlroy (con Pieters) si distrare su un putt non impossibile e Mickelson/Fowler si avvicinano con il 2 down

16,25 – Mickelson (con Fowler) infila un putt da una ventina di metri alla buca 8, ma McIlroy (con Pieters) lo gela da due metri. Si resta 3 up per i continentali

16,25 – Il putt del birdie di Fitzpatrick (con Stenson) non è pareggiato da Koepka (con Snedeker). Gli europei recuperato una buca e vanno 1 down alla buca 7

16.22 – Buca 5 con brividi: Reed (con Spieth) imbuca per il birdie da fuori green e Garcia (con Cabrera Bello) risponde da bordo green. Si resta 2 up per gli americani.

Ore 16,09 – Alla buca 7 Pieters manda la palla in acqua, McIlroy dopo il droppaggio la pone a un paio di metri dalla bandiera. Fowler/Mickelson non segnano il birdie e Pieters pareggia l mettendo a segno il putt malgrado il disturbo del pubblico, con McIlroy che non la prende bene. Si rimare 3 up per i continentali

Ore 16 – Ancora un gran putt di Spieth (con Reed, secondo birdie consecutivo e alla buca 3 è 2 up contro Garcia/Bello

Ore 15,55 – Walker (con Z. Johnson) salva il par alla buca 4 e resta la parità, ma i due americano per ora sono costretti a difendersi contro Rose/Wood

Ore 15,43 – Gran putt di Spieth (con Reed) per il birdie che Garcia/Cabrera Bello non riescono a contrare. 1 up per i due americani

Ore 15,37 . Snedeker/Koepka raddoppiano con un birdie in vantaggio alla buca 4 (2 up) su Stenson/Fitzpatrick

Ore 15,30 – Il secondo colpo fuori green di Fowler (con Mickelson) alla buca 5 è l’antefatto del 3 up per McIlroy/Pieters

Ore 15,35 – SITUAZIONE: McIrloy/Pieters 2 up (4ª) su Fowler/Micjkelson; Snedeker/Koepka 1 up (3ª) su Stenson/Fitzpatrick; Walker/Z. Johnson e Rose/Wood pari (2ª); Reed Spieth/Garcia/Cabrera Bello par (1ª). Risultato 2-2

Ore 15,30 – Annuncio di un gran match: Garcia (con Cabrera Bello) mette a segno il birdie alla prima buca e Reed (con Spieth) risponde

Ore 15,26 – McIlroy/Pieters conquistano la quarta buca con un par: 2 up su Mickelson/Fowler

Ore 15,20 – Inizia anche l’ultimo incontro con i driver di Garcia (con Cabrera) e di Reed (con Spieth)

Ore 15,17 – Fowler (con Mickelson) evita il 2 down con un putt non facile da circa quattro metri contro McIrloy/Pieters

Ore 15,05 – Via al terzo match con il driver di Justin Rose (con Wood), che manda la palla nel rough di sinistra. Zach Johnson (con Walker) tira a destra e centra un bunker

Ore 15,02 – Stenson (con Fitzpatrick) non imbuca il putt del par e Snedeker/Koepka vanno 1 up con un par alla prima buca

Ore 15 – McIlroy concede “dato” un putt di circa un metri agli avversari, poi imbuca il putt per il birdie da circa tre metri. McIlroy/Pieters 1 up su Mickelson/Fowler

Ore 14,50 – Matthew Fittzpatrick (con Stenson) inizia la sua Ryder Cup con un drive nel primo taglio di rough. Il colpo di Brooks Koepka (con Snedeker) va fuori pista. Gli USA dropperanno senza penalità

Ore 14,46 – Rickie Fowler imbuca da circa dieci metri e segna il birdie. Thomas Pieters è più vicino, a circa cinque metri, e pareggia il birdie. Che inizio!

Ore 14,35 – Thomas Pieters (con  McIlroy) esegue il primo tee shot della seconda giornata, poi gli americani iniziano con Rickie Fowler (con Mickelson)

PROLOGO – Seconda giornata della 41ª Ryder Cup sul percorso dell’Hazeltine National GC, a Chaska nel Minnesota. Si parte dal 5-3 in favore degli Stati Uniti e si replica la prima con quattro foursomes e altrettanti fourballs.

Davis Love III non ha cambiato coppie, ma ne ha scelte quattro tra le sei a disposizione, prendendone tre che avevano dispuato un solo incontro, peraltro vincendolo, e confermando l’inamovibile duo Jordan Spieth/Patrick Reed.

Darren Clarke ha rimescolato ancora le carte un po’ obbligato anche dalla necessità di far giocare Matthew Fitzpatrick e Chris Wood, i due debuttanti fino a questo  momento in panchina. Poi si è affidato ai giocatori che si erano espressi meglio nel primo turno, mettendo fuori Lee Westwood e Martin Kaymer, molto deludenti e che non hanno risposto alla fiducia che aveva loro concesso con due wild card.

Questi i match:

ore 14,35: Rickie Fowler/Phil Mickelson – Rory McIlroy/Thomas Pieters;

ore 14,50: Brandt Snedeker/Brooks Koepka – Henrik Stenson/Matthew Fitzpatrick;

0re 15,05: Jimmy Walker/Zach Johnson-Justin Rose/Chris Wood;

Ore 15,20: Jordan Spieth/Patrick Reed-SergioGarcia/Rafael Cabrera Bello.

 

I RISULTATI