fbpx

QS DP World Tour: dodici italiani allo Stage 2 in Spagna

  01 Novembre 2022 In primo piano
Condividi su:

Si gioca su quattro percorsi spagnoli dove saranno in gara Gagli, Manassero, Zemmer, De Leo, Mazzoli, Celli, Maccario, Rean Trinchero, Buchi, Lipparelli, Di Nitto e Radig (am)

Su quattro percorsi spagnoli, dal 3 al 6 novembre, si disputa lo Stage 2 della Qualifying School del DP World Tour, tornata dopo due anni di sospensione per l’emergenza Covid 19. Vi prendono parte 284 giocatori dei quali 12 italiani, cinque ammessi di diritto, Lorenzo Gagli, Matteo Manassero, Aron Zemmer, Gregorio De Leo e Stefano Mazzoli, e sette promossi dallo Stage 1, Enrico Di Nitto, Federico Maccario, Edoardo Raffaele Lipparelli, Filippo Celli, Gianmaria Rean Trinchero, Davide Buchi e il dilettante Alessandro Radig.

Sul percorso dell’Isla Canela Links di Huelva (70 partenti) saranno impegnati Manassero, Mazzoli, Celli, Buchi e Rean Trinchero, invece giocheranno all’Empordà Golf (71 al via) di Girona Lipparelli, De Leo, Radig e Zemmer, quest’ultimo vincitore nel 2019 di una delle quattro gare dello Stage 2 svoltasi al Club de Golf Bonmont a Tarragona.

Al Desert Springs Golf Club (73 iscritti) di Almeria il field comprende Gagli e Maccario, mentre l’unico azzurro al Las Colinas Golf & Country Club (70 partecipanti) di Alicante sarà Di Nitto.

La finale è in programma a Tarragona (Infinitum Golf, Lakes Course), sempre in Spagna, dall’11 al 16 novembre dove 156 concorrenti, tra ammessi di diritto e provenienti dallo Stage 2, si confronteranno sulla distanza di 108 buche, con taglio dopo 72, per conquistare le ‘carte’ per il DP World Tour 2023.

Nella foto: Lorenzo Gagli