fbpx

PGA Tour: Sergio Garcia, partenza lenta nel Valero Texas Open

Garcia Sergio GI
  20 Aprile 2018 In primo piano
Condividi su:

Sergio Garcia, 87° con 74 (+2) colpi, ha effettuato una partenza piuttosto lenta, denunciando nuovamente la sua condizione di forma poco brillante, nel Valero Texas Open (PGA Tour) in svolgimento sul percorso dell’AT&T Oaks (par 72) al TPC San Antonio, a San Antonio in Texas, dove è assente Francesco Molinari, che era già iscritto, ritiratosi per un infortunio alla spalla.

Ha preso il comando con 67 (-5, con sette birdie e un doppio bogey) Grayson Murray, 24enne di Raleigh (North Carolina), con un titolo nel PGA Tour (Barbasol Championship, 2017) e uno nel Web.com Tour, il quale precede di un colpo cinque concorrenti: Matt Hatkins, Keegan Bradley, Chesson Hadley, Billy Horschel e Ryan Moore (68, -4). In settima posizione con 69 (-3) Joshua Creel, Jon Curran, Harris English, Andrew Landry e il messicano Roberto Diaz, in 12ª con 70 (-2) Zach Johnson, e in 21ª con 71 (-1) Matt Kuchar e Jim Furyk capitano della selezione statunitense alla prossima Ryder Cup (Parigi, 28-30 settembre).

Al 35° posto con 72 (par) Kevin Chappell, che difende il titolo, il tedesco Martin Kaymer e il nordirlandese Graeme McDowell. In bassa classifica l’australiano Adam Scott, 107° con 75 (+3), e l’indiano Shubbankar Sharma, attualmente secondo nella money list europea, 126° con 76 (+4). Il montepremi è di 6.200.000 dollari.

I RISULTATI