fbpx

PGA Tour: Francesco Molinari leader con Abraham Ancer nel Quicken Loans

Moliari Francesco
  01 Luglio 2018 In primo piano
Condividi su:

Francesco Molinari si è espresso ancora ad altissimi livelli e con un parziale di 65 (-5) e lo score di 197 (67 65 65, -13) colpi si è portato al comando, alla pari con il messicano Abraham Ancer (197 – 65 70 62), a un giro dal termine del Quicken Loans National (PGA Tour), sul percorso del TPC Potomac at Avenel Farm (par 70), a Potomac nel Maryland.

La coppia ha un vantaggio di due colpi su Ryan Armour e su Zach Blair (199, -11) e di tre su Andrew Landry (200, -10). Al sesto posto con 201 (-9) Kevin Streelman, al settimo con 202 (-8) Beau Hossler, Troy Merritt e il taiwanese C.T. Pan e al decimo Tiger Woods con 203 (70 65 68, -7), dopo un giro con qualche errore di troppo. Ha recuperato venti posizioni Kyle Stanley, 16° con 204 (-6), ma sono ormai svanite le speranze di confermare il titolo, ne ha perse due Rickie Fowler, 22° con 205 (-5), e ben 38 Joaquin Niemann, il giovanissimo talento cileno, 49° con 209 (-1).

Francesco Molinari (nella foto) con un gioco molto efficace ha colto quasi tutti i green (83,3%) procurandosi parecchie occasioni da birdie, Ne ha messi a segno sei (contro un bogey) e i due nelle buche finali, di cui uno alla 17 con uno spettacolare lungo putt, gli hanno permesso di agganciare Ancer. “Mi trovo in classifica – ha detto – esattamente dove volevo essere. Oggi l’obiettivo principale era di rimanere vicino ai leader e, pertanto, ho fatto un ottimo lavoro. Domani? Cercherò di dare il meglio, di eseguire il maggior numero di buoni colpi possibile per poi vedere se sarà sufficiente”. Molinari è alla 120ª gara sul circuito dove ha ottenuto 16 top ten. E’ leader per la prima volta dopo 54 buche.

Abraham Ancer, 27enne nato a McAllen nel Texas, ma di nazionalità messicana come detto, è al 42° torneo e vanta un successo nel Web.com Tour. Ha infilato otto birdie senza bogey per il 62 (-8) suo score più basso in carriera.

Tiger Woods ha girato in 68 (-2) con cinque birdie e due bogey in uscita e un birdie e due bogey nel rientro. Non ha nascosto la delusione: “Ho giocato meglio di quanto indichi il punteggio. E’ stato frustrante ritrovarmi in questa posizione. Pensavo di poter ottenere un ‘meno 10’ totale che ritenevo in partenza un ottimo punteggio in vista della volata finale”. Naturalmente non si è certo arreso, ma sei colpi da recuperare non sono pochi. Il montepremi è di 7.100.000 dollari.

Diretta su Sky – La giornata finale del Quicken Loans National andrà in onda su Sky con collegamento domenica 1 luglio, dalle ore 21 alle ore 0,30 (Sky Sport 2 HD).

I RISULTATI