fbpx

PGA Tour: F.Molinari torna e sfida McIlroy al Wells Fargo

  04 Maggio 2022 In primo piano
Condividi su:

A Potomac (Usa), dove nel 2018 vinse il Quicken Loans National, il torinese insegue il riscatto

Francesco Molinari sarà tra i protagonisti più attesi del Wells Fargo Championship, torneo del PGA Tour in programma dal 5 all’8 maggio a Potomac, nel Maryland (Stati Uniti), sul percorso del TPC Potomac at Avenel Farm, dove il torinese nel 2018 vinse il Quicken Loans National con uno score di 259 (-21), staccando di otto colpi l’americano Ryan Armour e di dieci Tiger Woods. Un mese dopo l’ultima volta (uscita al taglio al The Masters), il piemontese rientrerà in gara e giocherà i primi due round al fianco dello statunitense Webb Simpson e di Rory McIlroy. Campione in carica, il nordirlandese ha vinto già tre volte il Wells Fargo Championship (2010, 2015 e 2021) che quest’anno ha cambiato sede di gara (abitualmente l’evento si giocava al Quail Hollow Club di Charlotte, che nel settembre del 2022 ospiterà però la Presidents Cup). Unico giocatore nella Top 10 mondiale, McIlroy inseguirà il poker di successi nella competizione che metterà in palio un montepremi di 9.000.000 di dollari. Ancora una grande sfida tra Chicco Molinari e McIlroy. Che ricorda quelle del 2018 quando l’azzurro superò il numero 7 del world ranking prima al BMW PGA Championship (evento di punta del DP World Tour) e poi al The Open. Tra i favoriti della vigilia ecco poi il messicano Abraham Ancer (runner up nel 2021), lo spagnolo Sergio Garcia, il canadese Corey Conners, gli australiani Jason Day (campione nel 2018) e Marc Leishman, l’inglese Tyrrell Hatton, gli americani Patrick Reed, Gary Woodland, Matthew Wolff e Max Homa (vincitore nel 2019).

Il torneo in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2 – Il Wells Fargo Championship verrà trasmesso in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2. Prima e seconda giornata: giovedì 5 e venerdì 6 maggio dalle ore 20:00 alle 24:00. Terza e quarta giornata; sabato 7 e domenica 8 maggio dalle ore 19:00 alle 24:00.

Nella foto, Francesco Molinari