fbpx

PGA Tour: Andrew Putnam raggiunge Dustin Johnson nel St. Jude

Johnson Dustin
  10 Giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

Andrew Putnam (195 – 67 64 64, -15) ha agganciato Dustin Johnson (195 – 67 63 65), numero due mondiale, in vetta alla graduatoria del FedEx St. Jude Classic (PGA Tour), torneo che anticipa l’US Open, secondo major stagionale (Shinnecock Hills GC, Southampton, New York, 14-17 giugno).

Buca in uno – Sul percorso del TPC Southwind (par 70), a Memphis nel Tennessee, la coppia ha un vantaggio di ben cinque colpi su Stewart Cink (200. -10) salito dal 14° al terzo posto con l’ausilio di una “hole in one”. Ha centrato con un solo colpo la buca 8, par 3 di 144 yards, utilizzando un wegde e ha completato il 64 (-6) con cinque birdie e un bogey.

Fuori gioco – La corsa al titolo potrebbe ridursi a una sorta di match play tra i due leader. Infatti è difficile un recupero di Cink, ma lo è ancora di più un possibile ritorno di Richy Werenski e di Wesley Bryan (201, -9), quarti a sei lunghezze, e di Chez Reavie (202, -8), sesto a sette. Chances praticamente a zero per Trey Mullinax, Brandt Snedeker e per il cinese C.T. Pan, settimi con 203 (-7), e per Brooks Koepka, decimo con 204 (-4), che difenderà il titolo allo Shinnecock Hills GC e che, comunque, appare in netta ripresa dopo lo stop per infortunio.

Poco dietro lo svedese Henrik Stenson, 19° con 205 (-5), e in bassa classifica Phil Mickelson, 49° con 209 (-1), l’irlandese Padraig Harrington, 58° con 211 (+1), e il sudafricano Charl Schwartzel, 72° e ultimo con 215 (+5), che perso 53 posizioni con un 78 (+8).

Dustin Johnson, il quale con un successo tornerebbe numero uno del world ranking. ha segnato sei birdie e un bogey per il 65 (-5) e Andrew Putnam lo ha raggiunto con sei birdie senza bogey per il 64. Il montepremi è di 6.600.000 dollari.

 

I RISULTATI