fbpx

PGA China: si marcia a rilento, 46° Terragni, 82° Zemmer

terragni-e-zemmer
  11 Maggio 2018 In primo piano
Condividi su:

È stato completato il primo giro nella seconda giornata dell’Haikou Championship, quarto evento stagionale del PGA China Tour che marcia in ritardo per il maltempo sul percorso del Sunac 3KM Golf (par 72), ad Haikou in Cina. È prima della linea del taglio Cristiano Terragni, 46° con 74 (+2), e si trova oltre Aron Zemmer, 82° con 77 (+5).

E’ al comando con 65 (-7) il coreano Todd Baek che precede di misura lo statunitense Charlie Saxon (66, -6), vincitore domenica scorsa del Changsha Championship e di due eventi in stagione nel China Tour, l’altro circuito del Paese. Al terzo posto con 67 (-5) il giapponese Yuwa Kasaihira e l’americano Trevor Sluman, al quinto con 68 (-4) il canadese Brian Jung e al sesto con 69 (-3) il cinese Huilin Zhang.

Todd Baek ha realizzato otto birdie e un bogey e Cristiano Terragni ha segnato quattro birdie, un bogey, un doppio bogey e un triplo bogey. Per Aron Zemmer un birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro).

(Nella foto: Cristiano terragni e Aron Zemmer)

 

I RISULTATI