fbpx

Mondiali a squadre: Mazzoli settimo, Italia 22ª

Stefano Mazzoli
  22 Settembre 2016 In primo piano
Condividi su:

L’Italia (Stefano Mazzoli 67, Guido Migliozzi 74, Luca Cianchetti 75) è al 22° posto con “meno 1” nel World Amateur Team Championships – Eisenhower Trophy, il campionato mondiale a squadre maschile iniziato sui due percorsi del Mayakoba El Camaleón GC (par 71) e dell’Iberostar Playa Paraiso GC (par 72), a Playa del Carmen in Messico. La classifica fa riferimento al par essendo differente quello dei due tracciati.

Conduce con “meno 10”  la Scozia (Grant Forrest 68, Connor Syme 66, Robert MacIntyre 69), che si è concessa il lusso di scartare un “-3”, davanti all’Australia (-9) e alla Spagna (-8), che hanno giocato all’Iberostar. In quarta posizione con “-6” Thailandia (Ib), Polonia (Ib) e Irlanda (Ma), in settima con “-5” Stati Uniti (Ma), Francia (Ib), Scizzra (ib) e Giappone (Ib)..

Nell’individuale in vetta con “-6” il polacco Adrian Maronk (Ib) e lo scozzese Connor Syme (Ib), seguiti con “-5” dal giapponese Kazuki Higa (Ib), dallo spagnolo Mario Galiano (Ib), dall’australiano Cameron Davis (Ib) e dall’Irlandese Paul McBride (Ma). Al settimo posto con “-4” Stefano Mazzoli (nella foto), al 98° con “+3” Guido Migliozzi e al 115° con “+4” Luca Cianchetti, in campo sul Mayakoba.

La gara si disputa sulla distanza di 72 buche. Per la classifica sono validi i due migliori score su tre di ciascuna giornata. Accompagnano gli azzurri il capitano Marco De Rossi, il direttore tecnico Gianluca Crespi, l’allenatore Alberto Binaghi e il fisioterapista Massimo Messina.

 

I RISULTATI