fbpx

LPGA Tour: Boutier regina nel New Jersey. Symetra Tour, Liti 19/a

  04 Ottobre 2021 In primo piano
Condividi su:

Sul massimo circuito americano femminile è uscita nuovamente al taglio la Molinaro

Continua il momento d’oro di Céline Boutier che, dopo la Solheim Cup e l’Open de France, fa suo in America lo ShopRite Classic festeggiando a Galloway, nel New Jersey, il secondo titolo in carriera sul LPGA Tour. Dov’è arrivata l’ottava uscita al taglio consecutiva di Giulia Molinaro.
Sul Symetra Tour successo al play-off della statunitense Sophia Schubert che, con un eagle alla terza buca del play-off supera a Greensboro, nel North Carolina, la spagnola Fatima Fernandez Cano e festeggia il primo titolo in carriera sul secondo circuito femminile americano nel Carolina Golf Classic. Evento chiuso, dopo una buona prestazione, al 19/o posto e con uno score di 277 (69 71 67 70, -11) colpi da Roberta Liti.

LPGA Tour, Boutier beffa le big mondiali – Sull’onda dell’entusiasmo la francese Boutier risale dalla decima posizione e, con un ultimo giro bogey free avvalorato da otto birdie (di cui uno nel finale) su un totale di 199 (66 70 63, -14) colpi, supera tre big mondiali e si prende la scena nello ShopRite Classic. Al Seaview Golf Club (Bay Course, par 71) la 27enne di Clamart ha battuto le sudcoreane Jin Young Ko e Inbee Park (entrambe in testa dopo il secondo round) e la canadese Brooke Henderson, tutte seconde con 200 (-13) e tra le big del golf mondiale. E’ finita dopo 36 buche la gara della Molinaro, 120/a con 150 (73 77, +8).
Per la Boutier si tratta invece del secondo centro in carriera sul LPGA Tour dopo quello arrivato nel febbraio 2019 in Australia al Vic Open. Per lei anche tre affermazioni sul LET e due sul Symetra Tour. Il successo negli Usa le ha fruttato 262.500 dollari a fronte di un montepremi di 1.750.000. Permettendole anche di eguagliare Patricia Meunier-Lebouc e Anne-Marie Palli quale giocatrice transalpina più vincente sul LPGA Tour.

Symetra Tour, Liti 19/a. Vince la Schubert, nuova beffa per Fernandez-Cano – Dopo cinque Top 10 consecutive Sophia Schubert firma l’impresa nel Carolina Golf Classic, penultimo appuntamento del Symetra Tour 2021. Al Forest Hoaks Country Club (par 72) l’americana, dopo aver chiuso le 72 buche regolamentari con 270 (-18) colpi, al pari di Fatima Fernandez Cano, ha superato la spagnola allo spareggio. La 25enne di Knoxville, alla prima vittoria sul Symetra Tour dopo una buona carriera da dilettante che ha raggiunto il suo culmine nel 2017 con l’impresa allo US Women’s Amateur, ha deciso la sfida realizzando un eagle alla terza buca supplementare. Per lei anche 30.000 dollari su 200.000 di montepremi. Niente da fare per Fernandez Cano. Seconda nell’ordine di merito, l’iberica non è riuscita a centrare il successo. Runner up per la seconda volta consecutiva, quest’anno ha raggiunto per dieci volte la Top 10 senza mai portare a termine l’impresa. Ma nel 2022 giocherà sul LPGA Tour, traguardo che ha meritato dopo una stagione comunque positiva.
Secondo miglior risultato del 2021 (dopo il sesto posto ad aprile nel Casino Del Sol Golf Classic) sul circuito per la Liti, 19/a. E protagonista di quattro giri tutti sotto il par, con un ultimo round chiuso in 70 (-2) con tre birdie e un bogey.

Nella foto Roberta Liti