fbpx

LPGA: Giulia Molinaro a Los Angeles

  20 Aprile 2022 In primo piano
Condividi su:

La proette veneta, dopo aver realizzato una “hole in one”, sarà in gara in California dove affronterà anche sette tra le migliori dieci proette al mondo

Nell’ultimo round del LOTTE Championship ha realizzato una “hole in one” da 123 yards prendendosi gli applausi alle Hawaii, dove ha chiuso il torneo al 56/o posto. E ora Giulia Molinaro, dal 21 al 24 aprile, sarà in California per disputare il DIO Implant LA Open. Al Wilshire Country Club di Los Angeles, la proette veneta affronterà, tra le altre, anche sette tra le migliori dieci al mondo. Dalla sudcoreana Jin Young Ko (regina mondiale), alla thailandese Atthaya Thitikul (quarta), passando per l’australiana Minjee Lee (quinta e vincitrice nel 2019). Senza dimenticare l’americana Danielle Kang (settima) e altre tre sudcoreane; Hyo Joo Kim (sesta e reduce dall’exploit al Lotte Championship), Inbee Park (nona) e Sei Young Kim (decima). A difendere il titolo sarà invece la canadese Brooke Mackenzie Henderson (undicesima nel world ranking). Tra le past winner anche la thailandese Morija Jutanugarn che, nel 2018, fece sua la prima edizione del torneo (che nel 2020 fu cancellata per Covid). Riflettori puntati quindi sulle statunitensi Jennifer Kupcho (che ha vinto il The Chevron Championship, primo Major femminile del 2022) e Jessica Korda. Chance pure per le danesi Emily Kristin Pedersen e Nanna Koerstz Madsen, l’inglese Georgia Hall, le giapponesi Nasa Hataoka, Yuka Saso e Hinako Shibuno, l’irlandese Leona Maguire, la tedesca Sophia Popov, la francese Celine Boutier, le messicane Gaby Lopez e Maria Fassi. L’evento garantirà un montepremi di 1.500.000 dollari.

Nella foto, Giulia Molinaro