fbpx

Europei a squadre: Girls per il quinto anno consecutivo in finale

Esulanza Girls
  13 Luglio 2018 In primo piano
Condividi su:

Ai Campionati Europei a Squadre le Girls italiane hanno superato la Repubblica Ceca e di batteranno per il titolo contro la Spagna. E’ la quinta volta consecutive che le  azzurrine giungono all’atto conclusivo con un oro ottenuto nel 2016. Le Ladies, che hanno ceduto alla Svezia, punteranno al bronzo nel match contro la Danimarca. Per i Boys e gli Amateur obiettivo 13° posto.

Le Girls travolgono la Repubblica Ceca (5-2) – Le Girls azzurre per il quinto anno consecutivo competeranno per l’oro nell’European Girls Amateur Team Championship in svolgimento al Forsgården Golf Club (par 72) di Kungsbacka in Svezia,. Vinta la qualificazione su 36 buche medal ed eliminata nei quarti l’Olanda (4,5-2,5) il sestetto italiano ha travolto la Repubblica Ceca con un secco 5,5-1,5 e si troveranno di fronte la Spagna, che ha sconfitto la Svezia (5-2).

Le azzurrine hanno messo un punto fermo sul risultato con un 2-0 nei doppi dove Caterina Don/Alessia Nobilio hanno posto fuori gioco Sarah Hricikova/Patricie Mackova (3/1) e Benedetta Moresco/Emilie Anna Paltrinieri si sono imposte alla 19ª in un match tiratissimo contro Tereza Kozeluhova/Gabriella Roberta Vidu. Nei singoli ha provato a riaprire il match Sarah Hricikoca (4/3 su Anna Zanusso), ma lo hanno rapidamente richiuso Alessia Nobilio (4/2 su Gabriella Roberta Vitu), Caterina Don (6/5 su Tereza Kozeluhova) e Virginia Bossi (4/3 su Patrice Mackova). Pari a risultato acquisito tra Emilie Alba Paltrinieri e Tereza Chlostova.

I risultati. Semifinali: Italia b Repubblica Ceca 5,5-1,5; Spagna b Svezia 5-2. Finale primo posto: Italia-Spagna; finale terzo posto: Repubblica Ceca-Svezia. Sottogirone: Germania b Olanda 3,5-1,5; Inghilterra b Danimarca 3,5-1,5. Finale 5° posto: Germania-Inghilterra; finale 7° posto: Olanda-Danimarca.

Seguono le azzurre il capitano Stefano Sardi, il team advisor Enrico Trentin e l’allenatore Alex Senoner.

Le Ladies cedono alla Svezia (5-2) – Nell’European Ladies Amateur Team Championship, che si sta disputando sul percorso del Murhof Golf Club (par 72), a Frohnleiten in Austria, le azzurre, settime in qualifica, sono state sconfitte in semifinale dalla forte Svezia (5-2), dopo aver eliminato la Germania (5-2) nei quarti.

Le svedesi sono andate in vantaggio nei doppi con i successi di Beatrice Wallin/Frida Kinhult (3/2 su Clara Manzalini/Alessandra Fanali) e con Sara Kjellker/Amanda Linner (4/3 su Roberta Liti/Letizia Bagnoli). Nei singoli è arrivato il terzo punto di Linn Grant (4/3 su Letizia Bagnoli) e ha chiuso il contro Frida Kinhult (4/3 su Angelica Moresco), Vittoria di Roberta Liti (2/1 su Maja Stark) e pari a giochi fatti tra Virginia Elena Carta e Amanda Linner e tra Clara Manzalini e Beatrice Wallin.

I risultati. Semifinali: Francia b Danimarca 4-3; Svezia b Italia 5-2. Finale primo posto: Francia-Svezia; finale terzo posto: Italia-Danimarca. Sottogirone: Inghilterra b Irlanda 3,5-1,5; Germania b Finlandia 3-2. Finale 5° posto: Inghilterra Germania; finale 7° posto: Irlanda-Finlandia. Assistono la squadra azzurra la capitana Anna Roscio, il team advisor Roberto Zappa e l’allenatore Stefano Soffietti.

Boys: battuto il Galles – I Boys hanno avuto la meglio sul Galles (3,5-1,5) e si batteranno per il 13° posto contro il Belgio (3,5-1,5 sulla Scozia) nella giornata conclusiva dell’European Boys Team Championship sul tracciato del Golf Resort Kaskáda (par 72) di Kuřim nella Repubblica Ceca. Andrea Romano-Kevin Latchayya hanno sconfitto dopo 20 buche James Ashfield/Rueben Bather, poi nei singoli sono arrivati i due punti decisivi di Filippo Celli (6/5 su Tom Peet) e di Gregorio De Leo (3/1 su Aled Greville). Successo gallese con Archie Davies (2/1 su Massimiliano Campigli) e pari tra Pietro Bovari e Tom Matthews. Gli azzurri, noni in qualifica e ammessi el secondo girone, avevano ceduto nel primo match con la Finlandia (4-1).

I risultati. Primo girone. Semifinali: Spagna b Germania 4,5-2,5; Svizzera b Svezia 4,5-2,5. Finale primo posto: Spagna-Svizzera; finale terzo posto: Germania-Svezia. Sottogiorne: Repubblica Ceca b Danimarca 3,5-1,5; Inghilterra b Irlanda 4,5-0,5. Finale 5° posto Inghilterra-Repubblica Ceca; finale 7° posto: Danimarca-Irlanda.

Secondo girone: Olanda b Finlandia 3-2; Austria b Francia 3,5-1,5, Finale 9° posto. Olanda-Austria; finale 11° posto: Francia-Finlandia. Sottogirone: Italia b Galles 3,5-1,5; Belgio b Scozia 3,5-1,5. Finale 13° posto: Italia-Belgio; finale 15° posto: Galles-Scozia.

I sei azzurri sono accompagnati dal capitano Giovanni Bartoli, dagli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo e dal fisioterapista Giacomo Lucchesi.

Gli Amateur superano la Serbia – Nell’European Amateur Team Championship che si sta svolgendo al Golf Resort A-ROSA Scharmutzelsee (Faldo Course, par 72) di Berlino in Germania, l’Italia ha sconfitto la Serbia per 3-2 e disputerà la finale per il 13° posto contro l’Austria (4-1 sul Portogallo). Gli azzurri, 12.i in qualifica e finiti nel secondo girone, avevano perso il primo incontro con l’Islanda (3-2). L’inizio è stato in salita perchè Alberto Castagnara/Francesco Donaggio hanno lasciato il punto del doppio agli avversari (4/3 da Ranko Helc/Marko Jokic). Decisa la reazione nei singoli con Lorenzo Scalise (alla 20ª su Mihailo Dimitrijevic) e Stefano Mazzoli che ha piegato Dane Cvetkovic dopo 22 buche, mentre prima Giovanni Manzoni aveva chiuso agevolmente il suo match con Sergej Stojljkovic (5/3). Ininfluente il punto di Branimir Gudelj dopo 22 buche contro Giulio Castagnara.

I risultati. Semifinali: Finlandia b Germania 4-3; Inghilterra b Danimarca 4-3. Finale primo posto: Inghilterra-Finlandia; finale terzo posto: Danimarca-Germania.

Sottogirone: Spagna b Svezia 3-2; Francia b Scozia 3,5-1,5. Finale 5° posto: Spagna-Francia; finale 7° posto: Svezia-Scozia. Secondo girone. Irlanda-Islanda 3,5-1,5; Olanda-Repubblica Ceca 4-1. Finale 9° posto: Irlanda-Olanda; finale 11° posto: Islanda-Repubblica Ceca. Sottogirone: Italia-Serbia 3-2; Austria- Portogalli 4-1. Finale 13° posto: Italia-Austria; finale 15° posto: Serbia-Portogallo.

Insieme agli azzurri il capitano Giacomo Fortini, gli allenatori Alberto Binaghi e Federico Bisazza e il fisioterapista Cristiano Cambi.

(Nella foto: la gioia del team delle Girls dopo la conquista della finale)

 

I RISULTATI