fbpx

DP World Tour in Sudafrica con 4 azzurri

Bertasio Nino
  09 Marzo 2022 In primo piano
Condividi su:

 MyGolfLife Open: dal 10 al 13 marzo con Laporta, Edoardo Molinari, Bertasio e Pavan 

La storia del DP World Tour (che ha sostituito nel nome l’European Tour) è cominciata lo scorso novembre proprio dal Sudafrica con il Joburg Open, torneo ridotto poi da 72 a 36 buche causa Covid. E dopo quattro gare consecutive negli Emirati Arabi Uniti, che hanno preceduto quella a Nairobi (Kenya Open), dal 10 al 13 marzo il DP World Tour riparte proprio dal Sudafrica con il MyGolfLife Open hosted by Pecanwood che si disputerà al Pecanwood Golf & Country Club di Hartbeespoort (cittadina situata a circa 30 chilometri da Pretoria), evento organizzato in combinata con il Sunshine Tour. Saranno quattro gli italiani in gara: con Francesco Laporta e Nino Bertasio, entrambi reduci dal 51/o posto al Kenya Open, ci saranno anche Edoardo Molinari e Andrea Pavan.

Il field – Field di buon livello in Sudafrica. Tanti i giocatori locali che proveranno a imporsi. Tra questi Dean Burmester, Thriston Lawrence, Daniel Van Tonder, George Coetzee, Brandon Stone, Jaco Prinsloo, Justin Harding e Jaco Van Zyl. Riflettori puntati poi sul cinese Ashun Wu (che domenica scorsa ha ritrovato il successo, dopo oltre tre anni, affermandosi in Kenya), sull’austriaco Bernd Wiesberger (vincitore dell’Open d’Italia nel 2019), sull’inglese Richard Bland, sugli spagnoli Jorge Campillo, Adri Arnaus e Nacho Elvira, sul francese Antoine Rozner, sul tailandese Jazz Janewattananond, sul belga Thomas Detry e sullo scozzese Stephen Gallacher. Il MyGolfLife Open garantirà un montepremi di 1.500.000 dollari.

Nella foto, Nino Bertasio