Assoluti/Bevione: Gregorio De Leo precede Alberto Castagnara

De Leo Gregorio 2
  04 Agosto 2020 In primo piano
Condividi su:

Gregorio De Leo (Biella) con un ottimo giro in 66 (-6) colpi guida la graduatoria dopo il primo giro del Campionato Nazionale Maschile/Trofeo Franco Bevione, dedicato alla memoria di un grandissimo giocatore che, insieme alla sorella  Isa Goldschmid ha dato grande lustro al golf italiano in campo nazionale e internazionale.

Sull’impegnativo percorso del Terre dei Consoli Golf Club (par 72), a Monterosi (VT), De Leo (nella foto), ventenne biellese, ha preso due colpi di vantaggio su Alberto Castagnara (68, -4), fratello di Giulio, vincitore la scorsa settimana del Campionato Nazionale Open maschile. Classifica molto corta a iniziare dal terzo posto dove con 70 (-2) colpi vi trovano ben undici giocatori: Filippo Celli, che difende il titolo, e Lorenzo Lombardozzi (Olgiata), Giovanni Manzoni (Verona), Alessandro Nardini (La Pinetina), Luca Memeo (Royal Park I Roveri), Pietro Pontiggia (Bologna), Riccardo Fantinelli (Fioranello), Dylan De Prosperis e Andrea Romano (Castelgandolfo), Alessandro Gambetti (Tolcinasco) e Jacopo Albertoni (Marco Smone).Seguono altri nove concorrenti in 14ª posizione con 71 (-1).

Il torneo si disputa sulla distanza di 72 buche stroke play con la partecipazione di 120 concorrenti. Il taglio, dopo 54 buche, lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto.

Si gioca a porte chiuse  osservando attentamente le distanze sociali e le rigide norme di sicurezza emanate dalla Federazione Italiana Golf per l’emergenza sanitaria.

I RISULTATI