fbpx

French International: Manzoni e Paltrinieri restano in corsa

Manzoni Giovanni
  26 Maggio 2018 News
Condividi su:

Giovanni Manzoni, decimo con 140 (70 70, -2) colpi, e Julien Paltrinieri, 40°145 (74 71, +3), hanno superato il taglio e hanno avuto accesso tra i cinquanta concorrenti che disputeranno le ultime 36 buche nella terza e ultima giornata del French International Mens’ Amateur Stroke Play Championship Murat Cup, che si sta svolgendo allo Chantilly Golf Club (par 71), a Chantilly in Francia. Sono usciti Riccardo Bregoli, 54° con 147 (74 73, +5), Francesco Donaggio, 62° con 148 (71 77, +6), e Giacomo Fortini, 81° con 153 (76 77, +9).

Ha mantenuto il comando con 133 (63 70, -9) colpi il francese Victor Veyret, vincitore nel 2016 dei Campionati Internazionali d’Italia, che ha portato a tre i colpi di vantaggio sul primo inseguitore, il connazionale Clement Charmasson (136, -6). Al terzo posto con 137 (-5) un altro francese, Hubert Tisserand, insieme al norvegese Kristoffer Reitan e all’olandese Stan Kraai.

Si è giocato su un campo, reso pesante dalla pioggia notturna, con fairway stretti, rough molto alto e green un po’ lenti. Manzoni ha sbagliato pochissimo. È partito con due birdie, poi ha perso il vantaggio e quindi e ha concluso con un birdie (70, -1). Paltrinieri è stato piuttosto altalenante, ma con il 71 del par è rimasto in gara. Gli azzurri sono assistiti dall’allenatore Gianluca Baruffaldi. (Nella foto: Giovanni Manzoni)

 

I RISULTATI