fbpx

Finnish Amateur a Girrbach e Backman si ritira Rovegno

  17 Agosto 2013 News
Condividi su:

Federico Rovegno, che dopo due giri era al 33° posto con 146 (74 72, +4) colpi e unico italiano rimasto in gara, è stato costretto al ritiro nel turno conclusivo del Finnish Amateur Championship disputato all’Helsinki Golf Club (par 71), nella foto, nella capitale della Finlandia. Nel torneo maschile si è imposto con 205 colpi (70 68 67, -8) lo svizzero Joel Girrbach, autore di una bella rimonta con un 67 (-5). Alle sue spalle due finlandesi, Lauri Ruuska, leader dopo due turni e secondo al termine con 207 (-6), e Ville Lagerblom, terzo con 208 (-5). In quarta posizione con 209 (-4) l’elvetico Nicolas Thommen e in quinta un altro giocatore di casa, Niko Tainio con 210 (-3). Non sono entrati tra i 36 giocatori ammessi al turno conclusivo: Federico Ranelletti 41° con 148 (79 70, +6), Leonardo Sbarigia 59° con 150 (77 73, +8), Philip Geerts (77 79) e Luca Portelli (76 80) 79.i con 156 (+14). Nel torneo femminile successo a sorpresa della finlandese Anna Backman (210 – 74 66 70, -3), che nelle ultime battute ha sorpassato la connazionale Sanna Nuutinen (211, -2), in vetta nelle prime 36 buche. Al terzo posto con 216 (+3) Marika Voss e Matilda Castren, al quinto con 218 (+5) Krista Bakker, tutte finlandesi. Non ha superato il taglio Barbara Borin, 28ª con 155 (78 77, +13). Secondo giro – Federico Rovegno, 33° con 146 (+4) colpi, ha superato il taglio nel torneo maschile del Finnish Amateur Championship che si sta disputando all’Helsinki Golf Club (par 71), nella capitale della Finlandia. Nuovo leader è il finlandese Lauri Ruuska con 135 colpi (68 67, -7), che precede il connazionale Teemu Bakker, secondo con 137 (-5), e lo svizzero Joel Girrbach, terzo con 138 (-4). Non sono entrati tra i 36 giocatori ammessi al turno conclusivo: Federico Ranelletti 41° con 148 (79 70, +6), Leonardo Sbarigia 59° con 150 (77 73, +8), Philip Geerts (77 79) e Luca Portelli (76 80) 79.i con 156 (+14). Nel torneo femminile è rimasta fuori dal turno conclusivo (21 promosse) Barbara Borin, 28ª con 155 (78 77, +13). Ha allungato il passo la finlandese Sanna Nuutinen (137 – 66 71, -5) che ha tre colpi di vantaggio su Anna Backman (140, -2) e quattro su Kista Bakker (142, par), anche loro giocatrici di casa. Primo giro – Sono a metà classifica i giocatori italiani dopo il primo giro del Finnish Amateur Championship che si sta disputando all’Helsinki Golf Club (par 71), nella capitale finlandese: Federico Rovegno è al 36° posto con 74 (+3) colpi, Luca Portelli al 48° con 76 (+5), Philip Geerts e Leonardo Sbarigia al 56° con 77 (+6) e Federico Ranelletti al 66° con 78 (+7). Al comando con 67 (-4) i finlandesi Antti Murtovaara e Janne Koivisto, che precedono di un colpo i connazionali Jani Hietanen, Juuso Kahlos, Lauri Ruuska e lo svizzero Nicolas Thommen. Nel torneo femminile Barbara Borin è 24ª con 78 (+7). Guida la graduatoria con 66 (-5) la finlandese Sanna Nuutinen, seguita dalle connazionali Matilda Castren, seconda con 68 (-3), e Krista Bakker, terza con 71 (par). Al quarto posto con 72 (+1) l’austriaca Lea Zeiter, la spagnola Andrea Vilarasau e la danese Julie Carslund Kristensen. Si gioca sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 il taglio lascerà in gara i primi 36 classificati nel torneo maschile e le prime 18 ragazze in quello femminile. Prologo – Federico Rovegno, Luca Portelli, Philip Geerts, Leonardo Sbarigia, Federico Ranelletti e Barbara Borin prendono parte al Finnish Amateur Championship che avrà luogo all’Helsinki Golf Club, nella capitale finlandese, dal 15 al 17 agosto. Si gioca sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 il taglio lascerà in gara i primi 36 classificati nel torneo maschile e le prime 18 ragazze in quello femminile.