fbpx

Filippo Campigli nel field dell’European Masters

  24 Giugno 2014 News
Condividi su:

Filippo Campigli (nella foto) si è reso protagonista di una bella impresa conquistando uno dei due inviti, uno per un pro e uno per un amateur, messi in palio nella 50ª edizione del Memorial Olivier Barras che davano diritto a partecipare all’Omega European Masters, il torneo dell’European Tour che si svolgerà dal 4 al 7 settembre sul percorso svizzero di Crans sur Sierre, a Cans Montana. Il 50° Memorial Olivier Barras è giocato sullo stesso percorso dove ha prevalso con 208 colpi (72 66 70) lo spagnolo Manuel Quiros, che si è assicurata la presenza al successivo evento, superando di un colpo lo svizzero Raphael De Sousa e l’inglese Guy Woodman (209). Al quarto posto con 212 Alessandro Tadini, al quinto con 213 il francese Lionel Weber, al sesto con 214 Marcelo Santi, al settimo con 217 Marco Bernardini e all’ottavo con 218 (73 71 74) Campigli, che ha così ottenuto l’invito riservato al primo dei dilettanti. L’azzurro, portacolori del Circolo Golf Torino, ha avuto la meglio sull’eveticoLouis Bemberg, 12° con 220, sull’altro svizzero Victor William Doka e sul tedesco Kai Rastetter, 19.i con 222.