fbpx

F. Molinari e Manassero al WGC Accenture Match Play

  18 Febbraio 2013 News
Condividi su:

Francesco Molinari e Matteo Manassero prendono parte all’Accenture Match Play Championship (20-24 febbraio), il primo torneo stagionale del World Golf Championships al quale partecipano 64 giocatori tra i migliori del mondo, che si affrontano con formula a eliminazione diretta sul percorso del Golf Club at Dove Mountain di Marana, in Arizona. I concorrenti sono stati divisi in quattro raggruppamenti (bracket) dedicati a quattro grandi del passato. I due azzurri sono stati inseriti nel secondo (Gary Player) dove è testa di serie Tiger Woods e che può considerarsi una specie di girone di ferro poiché vi sono dentro, tra gli altri, anche Webb Simpson, Hunter Mahan, Jason Dufner, l’inglese Lee Westwood, il tedesco Martin Kaymer e gli spagnoli Gonzalo Fernandez Castaño e Rafael Cabrera Bello. Nel primo turno Molinari affronterà Fernandez Castaño con la prospettiva di trovare nel secondo sulla sua strada Tiger Woods, che sarà opposto a Charles Howell III. Per Manassero ci sarà un avversario difficile come Hunter Mahan, campione uscente, e anche in questo caso con un secondo turno poco agevole incrociando eventualmente uno tra Jason Dufner e il sudafricano Richard Sterne. Da seguire anche i match Westwood-Cabrera Bello e Kaymer-George Coetzee. Il veronese appare in buone condizioni di forma, mentre poco si può dire di Molinari che viene da un lungo periodo di riposo e che quest’anno ha deciso di dedicarsi in particolare ai tornei di tale rilevanza. Nel primo bracket (Bobby Jones) la testa di serie è il nordirlandese Rory McIlroy, che inizierà contro l’irlandese Shane Lowry. Nel raggruppamento interessanti gli incontri Dustin Johnson-Alexander Noren, Graeme McDowell-Padraig Harrington, Jim Furyk-Ryan Moore e Charl Schwartzel-Russell Henley. Numero uno del terzo bracket (Ben Hogan) è il sudafricano Louis Oosthuizen che dovrebbe avere un debutto poco complicato con lo scozzese Richie Ramsay. Stesso discorso per Keegan Bradley opposto a Marcus Fraser, mentre saranno probabilmente più equilibrati i match Ernie Els-Fredrik Jacobson, Justin Rose-K.J. Choi, Sergio Garcia-Thongchai Jaidee e Matt-Kuchar-Hiroyuki Fujita. Infine nel quarto bracket (Sam Snead) l’inglese Luke Donald, testa di serie, nel cammino verso le semifinali potrebbe trovarsi di fronte uno tra il connazionale Ian Poulter e l’australiano Adam Scott, che superando i primi due avversari si incontrerebbero nel terzo turno. Donald affronterà il tedesco Marcel Siem, per Scott avvio contro Tim Clark e per Poulter un ostacolo insidioso, Stephen Gallacher. I montepremi è di 8.750.000 dollari con prima moneta di 1.400.000. Il torneo su Sky – L’Accenture Match Play Championship sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva sulla TV satellitare Sky con i seguenti orari: mercoledì 20 febbraio e giovedì 21, dalle ore 18 alle ore 24 (canali Sky Sport 2 e 2 HD); venerdì 22, dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 23, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 24, dalle ore 15 alle ore 19 (Sky Sport 3 e 3 HD) e dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD).