fbpx

QS Eurotour Stage 2: Bergamaschi 13° all’Alenda Golf

Filippo Bergamaschi
  02 Novembre 2018 News
Condividi su:

Su quattro percorsi spagnoli è iniziato lo Stage 2 della Qualifying School dell’European Tour al quale prendono parte undici giocatori italiani.

Al Desert Springs Golf Club (par 72) di Almería Carlo Casalegno e Francesco Laporta sono al 17° posto con 70 (-2) ed Enrico Di Nitto è 29° con 71 (-1). Leader con 65 (-7) l’australiano Deyen Lawson davanti all’inglese Jamie Abbott (66, -6).

Al Las Colinas G&CC (par 71) di Alicante trio al comando con 63 (-8) composto dai tedeschi Christian Brauenig e Nicolai Von Dellingshausen. In 18ª posizione con 68 (-3) Leonardo Sbarigia e in 59ª con 73 (+2) Stefano Pitoni.

Sul percorso de El Encín Golf Hotel (par 72), ad Alcala de Henares vicino Madrid, inizio difficile per Guido Migliozzi, 63° con 73 (+1), e per Lorenzo Scalise, 66° con 74 (+2). In vetta con 63 (-9) il neozelandese Josh Geary che precede l’argentino Jorge Fernandez-Valdes (64, -8).

Infine all’Alenda Golf (par 72) di Alicante Filippo Bergamaschi (nella foto) è 13° con 69 (-3), Jacopo Vecchi Fossa 23° con 70 (-2), Aron Zemmer 32° con 71 (-1) e Andrea Saracino 43° con 72 (par). Guida la graduatoria il dilettante tedesco Allen John con 65 (-7) davanti al francese Robin Sciot-Siegrist e al cileno Matias Calderon (66, -6).

Accederanno alla finale circa 20 concorrenti per torneo, ma il numero esatto sarà comunicato in corso d’opera. La finale avrà luogo al Lumine GC di Tarragona, sempre in Spagna, dal 10 al 15 novembre.

I RISULTATI