fbpx

Eurotour: nel Singapore Open “hole in one” di E. Molinari

  08 Novembre 2012 News
Condividi su:

Edoardo Molinari (nella foto), 19° nella classifica provvisoria con primo giro in 70 (-1) colpi nel quale ha realizzato una “buca in uno”, è l’unico dei quattro italiani in gara che ha concluso il turno nel Barclays Singapore Open, quart’ultimo torneo stagionale dell’European Tour che si sta svolgendo al Sentosa Golf Club (par 71) di Singapore. Il maltempo, infatti, ha costretto a una sospensione del gioco che verrà ripreso molto presto nella seconda giornata nel tentativo di recuperare il tempo perduto. E’ 19° con “meno 1” anche Matteo Manassero, fermato dopo undici buche,  e sono in bassa classifica Lorenzo Gagli, 94° con “+2” dopo otto buche, e Francesco Molinari, 119° con “+3” dopo nove.

 

E’ al comando con 66 (-5) il danese Thomas Bjorn, seguito con 67 (-4) dall’inglese Simon Khan, dal thailandese Chinnarat Phadungsil e dallo spagnolo Pablo Martin. In quinta posizione con 68 (-3) l’inglese Paul Casey, il coreano Y.E. Yang, il thailandese Kwanchai Tannin e il suo connazionale Chapchai Nirat, che ha lo stesso “meno 3” dopo otto buche. L’australiano Adam Scott è 38° con 71 (par) e si trova in par anche il nordirlandese Rory McIlroy, numero uno mondiale, stoppato alla buca 8, mentre hanno avuto difficoltà Phil Mickelson, 94° con 73 (+2), l’irlandese Padraig Harrington e lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, 119.i con 74 (+3). Edoardo Molinari ha iniziato molto male con un bogey e un doppio bogey in tre buche, ma ha immediatamente recuperato con tre birdie  nelle quattro successive. Nel rientro, dopo un bogey alla 14, ha centrato con un solo colpo la buca 17, par 3 di 169 metri, utilizzando un ferro sei. Nel giro di prova, il torinese aveva segnato un albatross alla buca quattro, un par 5 di 536 metri. “Martedì ho eseguito il secondo colpo – ha detto – con un ibrido che stavo provando e la palla è andata direttamente in buca. Io e mio fratello Francesco ci siano messi a ridere e abbiamo convenuto che era un buon bastone da mettere nella sacca. Dopo quanto è successo oggi credo che per me questa sarà una settimana fortunata. Effettuato il tiro alla buca 17, ho avuto subito l’impressione che fosse ottimo, ma certo non pensavo di imbucare. Poi ho visto la gente urlare e applaudire. Sul tee c’era un’auto BMW, ma fortunatamente avevo letto in bacheca che era solo in esposizione e non era in palio per l’ace, così mi sono risparmiato una delusione. Comunque, auto in premio o no, realizzare una buca in uno lascia sempre una sensazione favolosa. Due colpi del genere in una settimana sono una rarità, ma almeno quello di oggi ha contato qualcosa”. Manassero si è fermato dopo tre birdie e due bogey e Gagli, gravato di tre bogey in partenza, ha rimediato parzialmente con un birdie prime di uscire dal campo. Francesco Molinari, dopo quattro par in avvio, è andato di tre colpi sopra con altrettanti bogey. Il montepremi è di sei milioni di dollari.

 

Il torneo su Sky – Il Barclays Singapore Open va in onda in diretta e in esclusiva sulla TV satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 9 novembre, dalle ore 6 alle ore 11 (Sky Sport 2 e 2 HD); sabato 10, dalle ore 4 alle ore 9 ((Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 11, dalle ore 4 alle ore 9 (Sky Sport 2 e 2 HD). Repliche: venerdì 9, dalle ore 21 (Sky Sport Extra e Extra HD); sabato 10, dalle ore 11,30, dalle ore 19 e dalle ore 23,15 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 11, dalle ore 11,30 e dalle ore 21 (Sky Sport Extra e Extra HD).   I risultati