fbpx

Eurotour: in vetta ad Abu Dhabi Rose e Donaldson inizio soft per gli italiani

  17 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Matteo Manassero e Alessandro Tadini sono al 32° posto con 72 (par) colpi dopo il primo giro dell’Abu Dhabi HSBC Golf Championship, torneo dell’European Tour iniziato sul percorso dell’Abu Dhabi GC (par 72), nell’Emirato arabo. A metà classifica Francesco Molinari, 53° con 73 (+1), e Lorenzo Gagli, 71° con 74 (+2), in bassa e a forte rischio di taglio Edoardo Molinari, 113° con 78 (+6). Sono al comando con 67 (-5) l’inglese Justin Rose (nella foto), uno dei favoriti, e il gallese Jamie Donaldson, un titolo lo scorso anno, pochi tagli subiti ma anche relativa continuità di rendimento in quella che è stata comunque la sua stagione migliore. Seguono con 68 (-4) il danese Thorbjorn Olesen e lo spagnolo Pablo Larrazabal, con 69 (-3) il cinese Wenchong Liang, il sudafricano George Coetzee, lo svedese Henrik Stenson, il neozelandese Michael Campbell e l’inglese David Howell.

 

Non hanno reso quanto nelle attese Tiger Woods, 32° come Manassero e Tadini, e il nordirlandese Rory McIlroy, numero uno mondiale, 83° con 75 (+3). Tra gli altri possibili protagonisti sono al 10° posto con 70 (-2) lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, l’indiano Jeev Milkha Singh e il thailandese Thongchai Jaidee , al 16° con 71 (-1) i sudafricani Ernie Els e Branden Grace, il tedesco Martin Kaymer e l’inglese Paul Casey. In panne l’inglese Robert Rock, campione uscente, 96° con 76 (+6), stesso score dell’irlandese Paul McGinley, appena nominato capitano della squadra europea per la prossima Ryder Cup, e degli ultimi due capitani del team continentale, lo scozzese Colin Montgomerie (2010) e lo spagnolo José Maria Olazabal (2012), entrambi vittoriosi. Rose ha iniziato con un bogey, poi ha realizzato sei birdie nelle successive nove buche per terminare con otto par. Sei birdie e un bogey anche per Donaldson, che li ha distribuiti diversamente prendendo due colpi al par in uscita (ha iniziato dalla buca 10) e tre nel ritorno. Errori e compensazioni per Woods, con quattro birdie e altrettanti bogey e due birdie per McIlroy a fronte di un bogey e di due doppi bogey. Manassero è partito con due birdie tornando in par nel rientro e Tadini ha messo insieme tre birdie e tre bogey. Difficoltà in avvio anche per Francesco Molinari con due bogey che ha recuperato, ma ha lasciato un colpo sulle ultime quattro buche (due bogey e un birdie). Per Gagli tre birdie e cinque bogey; per Edoardo Molinari due birdie e otto bogey. Il montepremi è di 2.000.000 di euro dei quali 336.725 andranno al vincitore.

 

Il torneo su Sky – L’Abu Dhabi HSBC Golf Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 18 gennaio, dalle ore 10 alle ore 14 (canali Sky Sport 2 e 2 HD); sabato 19 e domenica 20, dalle ore 10 alle ore 14 (Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: venerdì 18, dalle ore 20.45 (Sky Sport Extra ed Extra HD); sabato 19, dalle ore 18,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 20, dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Roberto Zappa.   I risultati