fbpx

Challenge: ultimo appello per partecipare al Grand Final

Zemmer Aron 14
  17 Ottobre 2018 News
Condividi su:

A Foshan City, in Cina, si disputa il Foshan Open (Challenge Tour, 18-21 ottobre), ultima chiamata per entrare tra i primi 45 classificati nella money list che saranno ammessi al Ras Al Khaimah Challenge Tour Grand Final, la gara conclusiva del circuito dove si assegneranno le 15 ‘carte’ per l’European Tour 2019.

Sul percorso del Foshan Golf Club saranno in campo Lorenzo Gagli, ottavo nella money list, Francesco Laporta, 62°, e Aron Zemmer (nella foto), che è fuori dalla mischia ed entrato nel field come membro della Chinese Golf Association. Nel field tutti i migliori giocatori del circuito tra i quali il danese Joachim B. Hansen, numero uno del tour, lo svedese Sebastian Soderberg, il gallese Stuart Manley, lo scozzese Liam Johnston, l’inglese Jack Singh Brar e lo spagnolo Adri Arnaus.

Avranno stimoli particolari l’inglese Ross McGowan (43° OM), l’olandese Wil Besseling (44° OM) e il francese Antoine Rozner (45° OM), che dovranno difendere la loro posizione, e coloro immediatamente alle loro spalle, il transalpino Damien Perrier, lo scozzese Scott Henry e gli inglesi Marcus Armitage e Matt Ford che proveranno a sorpassarli, ma con un montepremi così alto (500.000 dollari, circa 430.000 euro) sono in tanti ad avere possibilità di ribaltare la situazione, anche se lontani come Francesco Laporta.

Dovrà invece salvaguardare la sua posizione Lorenzo Gagli, che pur essendo ormai sicuro di poter contare su una delle 15 “carte”, dovrà comunque cercare di salire più in alto possibile nella money list per avere maggiori possibilità poi di giocare l’anno prossimo.