fbpx

Challenge Tour: in Cina Laporta 29°, out Gagli e Zemmer

laporta-francesco
  19 Ottobre 2018 News
Condividi su:

Francesco Laporta è salito dal 42° al 29° posto con 139 (70 69, -5) colpi nel Foshan Open (Challenge Tour), ultima chiamata per entrare tra i primi 45 classificati nella money list che saranno ammessi al Ras Al Khaimah Challenge Tour Grand Final (31 ottobre-3 novembre), la gara conclusiva del circuito dove si assegneranno le 15 ‘carte’ per l’European Tour 2019.

Sul percorso del Foshan Golf Club (par 72) a Foshan City in Cina, sono usciti al taglio Lorenzo Gagli, 101° con 146 (74 72, +2), e Aron Zemmer, 117° con 150 (72 78, +6).

L’inglese Jack Singh Brar (133 – 63 70, -11) è stato raggiunto in vetta alla classifica dal connazionale Callum Tarren (65 68), uno dei migliori elementi del PGA Tour of China, dal francese Victor Perez (68 65) e dallo scozzese Ewen Ferguson (69 64). Seguono al quinto posto con 134 (-10) il danese Mark Flindt Haastrup e lo scozzese David Law e al settimo con 135 (-9) lo svedese Oscar Lengden, il cileno Nico Geyger e gli australiani Ben Eccles e Jack Wilson.

Francesco Laporta (nella foto) ha girato in 69 (-3) colpi con cinque birdie e due bogey, Lorenzo Gagli ha ottenuto il 72 del par con tre birdie e altrettanti bogey e Aron Zemmer ha segnato due bogey e due doppi bogey per un penalizzante 78 (+6). Il montepremi è di 500.000 dollari (circa 430.000 euro).

I RISULTATI